ingredienti
  • cavolfiore bianco al netto degli scarti 200 gr
  • Farina di ceci 80 gr • 315 kcal
  • birra fredda 120 gr
  • semi di sesamo neri o bianchi 1 cucchiaio
  • Olio di semi di arachide q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le frittelline di cavolfiore e sesamo sono un antipasto sfizioso e gustoso, perfetto da servire in occasione di un aperitivo o una cena con gli amici. Le cimette del cavolfiore bianco vengono passate in una pastella a base di farina di ceci e birra, quindi fritte in olio di semi bollente: il risultato finale è fragrante, dorato e irresistibile. Potete arricchire la pastella anche con del formaggio grattugiato o, per una versione più piccante, con del peperoncino fresco tritato. Potete sostituire il cavolfiore bianco con quello verde romanesco o con le cime del broccolo siciliano e, al posto della farina di ceci, potete utilizzare quella di riso integrale o di lenticchie rosse.

Semplici e veloci, si preparano in pochi minuti e sono un'idea vincente per far mangiare le verdure anche ai vostri bimbi. Vi consigliamo di friggerle in olio di semi di arachide, inodore e con un alto punto di fumo, e di accompagnarle con qualche salsina golosa a base di pomodoro, yogurt o avocado. Potete prepararle con qualche ora d’anticipo e scaldarle in forno poco prima di portarle in tavola. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare le frittelline di cavolfiore e sesamo

Frittelline di cavolo e sesamo

In una ciotola trasferite la farina di ceci e unite a filo la birra fredda, mescolando con una frusta (1).

Amalgamate accuratamente fino ad avere un composto liscio e privo di grumi (2). Lasciate riposare in frigorifero per almeno mezz'ora.

Affettate il cavolfiore e tritatelo grossolanamente (3).

Trascorso il tempo di riposo, aggiungete nella ciotola con la pastella i semi di sesamo e il cavolfiore (4).

Incorporate per bene tutti gli ingredienti (5) e poi regolate di sale e di pepe.

Scaldate l'olio in una padella e fate cadere delle cucchiaiate di composto per ottenere delle piccole frittelle (6). Cuocete le frittelle da un lato per 2-3 minuti, giratele sull’altro e proseguite finché saranno ben dorate. Scolatele e fatele asciugare su carta assorbente da cucina.

Servitele calde o tiepide, accompagnandole a piacere con una salsina allo yogurt (7).

Conservazione

Le frittelline di cavolfiore e sesamo si conservano in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni.