video suggerito
video suggerito
ricetta

Frittata di fave: la ricetta primaverile del piatto saporito e cotto al forno

Preparazione: 15 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
38
Immagine
ingredienti
Uova
6
Fave fresche sgranate
300 gr
Parmigiano grattugiato
60 gr
Olio extravergine d’oliva
3 cucchiai
Cipolla
1/2
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La frittata di fave è un secondo piatto vegetariano semplice e saporito, ideale da preparare durante la stagione primaverile. Perfetta per una cena veloce e squisita, adatta a tutta la famiglia, può essere tagliata a quadrotti e servita in occasione di un aperitivo o un buffet di festa.

Per portarla in tavola, ti occorreranno solo fave fresche, uova, cipolla e parmigiano grattugiato: le fave, una volta sgranate e private della pellicina esterna, si cuociono in padella con un soffritto di olio extravergine di oliva e cipolla finché non risulteranno tenere, quindi si aggiungono al composto di uova e parmigiano e si versa il tutto in una teglia da circa 22 cm di diametro.

La cottura in forno consentirà alla frittata di rapprendersi e gonfiarsi, per un risultato dalla consistenza soffice e spumosa. Ti basterà accompagnarla con un contorno di verdure grigliate o un'insalata mista per ottenere un piatto unico completo e saziante.

Puoi cuocere la frittata anche in padella e aggiungere tocchetti di prosciutto, pancetta o di un formaggio tipo provola, scamorza o fiordilatte: avrai un irresistibile effetto filante. A piacere, puoi arricchire la frittata con altre verdure, come pisellini, asparagi o agretti, o con delle erbette aromatiche. Puoi sostituire il parmigiano con il pecorino, per un sapore più deciso.

Le fave, ricche di proteine vegetali e sali minerali, sono dei legumi preziosi e benefici; dal gusto delicato e particolarmente versatili in cucina, possono dare vita a ricette sia tradizionali sia più creative.

Scopri come preparare la frittata di fave seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la frittata di zucchine e quella al forno.

Come preparare la frittata di fave

Apri i baccelli e stacca delicatamente le fave 1.

Togli la pellicina esterna 2.

In una padella versa l'olio extravergine di oliva e aggiungi la cipolla tritata 3.

Fai soffriggere per qualche minuto finché la cipolla non appassisce 4.

Unisci le fave 5.

Aggiungi il sale e il pepe nero 6.

Versa un mestolo di acqua calda 7. Copri con il coperchio e lascia cuocere per circa 15 minuti.

Il fondo di cottura deve essere ben ritirato e le fave tenere ma intatte 8.

Sguscia le uova in una ciotola capiente e sbattile con una frusta a mano 9.

Aggiungi il parmigiano grattugiato 10.

Unisci le fave cotte 11. Mescola per amalgamare bene gli ingredienti.

Versa il composto in una teglia rotonda da 22 cm di diametro, foderata con carta forno 12.

Inforna la frittata di fave a 180 °C per 15-20 minuti finché non è ben rappresa e colorita 13.

Sforna la frittata e servila sia calda sia fredda accompagnata con un'insalata di stagione 14.

Conservazione

La frittata di fave si conserva a temperatura ambiente per un giorno, altrimenti in frigorifero, ben coperta o in un apposito contenitore ermetico, per circa 2 giorni.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
38
api url views