ricetta

Flan di spinaci e asiago: la ricetta dell’antipasto raffinato e gustoso

Preparazione: 30 Min
Cottura: 45 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 6 persone
A cura di Claudia Gargioni
6
Immagine
ingredienti
Spinaci freschi
500 gr
Parmigiano grattugiato
100 gr
Uova
4
Pinoli
20 gr
Olio extravergine d’oliva
2 cucchiai
Noce moscata
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Burro
q.b.
Per la fonduta di asiago
Latte intero
100 ml
Formaggio asiago
150 gr

Il flan di spinaci e asiago è un antipasto vegetariano raffinato e gustoso. Si prepara con un impasto di spinaci stufati in padella, uova, parmigiano e pinoli, profumato con un pizzico di noce moscata e di pepe. Proposto in eleganti monoporzioni e guarnito con una cremosa fonduta di formaggio, è perfetto da servire in apertura di una cena speciale o di festa, ma anche come sfizioso secondo piatto.

Il sapore erbaceo degli spinaci viene accostato a quello sapido del formaggio asiago, per un risultato finale delicato e deciso al tempo stesso. Ottimo da servire caldo o leggermente tiepido, conquisterà amici e parenti. Noi abbiamo usato dei classici stampini in alluminio monouso, ma puoi realizzare anche dei mini flan usando degli stampini più piccini.

Se non trovi l’asiago o non ti piace particolarmente il suo sapore, puoi sostituirlo con gorgonzola, parmigiano grattugiato, pecorino o taleggio. Se desideri ottenere una consistenza ancora più cremosa e corposa, puoi utilizzare la panna fresca da cucina al posto del latte. Se non hai a disposizione gli spinaci freschi, usa quelli surgelati, portando la dose a 650 gr anziché 500 gr. Inoltre, puoi aggiungere agli spinaci anche erbette, biete o altre verdure a foglia verde.

Scopri come preparare il flan di spinaci e asiago seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova i muffin spinaci e feta e lo sformato di spinaci e provola.

Come preparare il flan di spinaci e asiago

Pulisci gli spinaci, lavali e asciugali 1.

Versa 2 cucchiai di olio in una pentola capiente dai bordi alti 2.

Aggiungi gli spinaci 3.

Copri la pentola con il coperchio e fai cuocere gli spinaci per 5 minuti a fiamma bassa, o fino a quando non risulteranno morbidi 4.

Una volta cotti, aggiusta di sale 5 e profuma con una macinata di pepe.

Raccogli gli spinaci in un setaccio e strizzali con il dorso di una forchetta in modo da eliminare l’acqua in eccesso 6.

Lasciali raffreddare per qualche minuto e poi raccoglili in un mixer da cucina 7.

Versa le uova intere 8.

Aggiungi il parmigiano 9.

Profuma con un pizzico di noce moscata 10 e poi aggiusta di sale.

Unisci i pinoli 11.

Versa infine il cucchiaio di latte (12).

Aziona il mixer e lavora il tutto fino a ottenere un composto cremoso 13.

Imburra i bordi e il fondo di 6 stampini in alluminio 14.

Rivesti le pareti e il fondo con della carta forno 15.

Aiutandoti con un mestolo, versa il composto di spinaci all’interno degli stampini e riempili quasi fino al bordo 16.

Disponi gli stampini all’interno di una teglia da forno a bordi alti e versa sul fondo tanta acqua quanto basta a coprirli per circa 2 cm 17.

Inforna in forno ventilato a 160 °C per 20 minuti. Fai la prova stecchino per verificarne la cottura: se questo fuoriesce asciutto, allora puoi toglierli dal forno 18.

Intanto prepara la fonduta: taglia il formaggio a piccoli cubetti (19).

In un pentolino scalda il latte a fuoco medio e, appena comincia a sfiorare il bollore, unisci i pezzetti di asiago e abbassa la fiamma (20).

Mescola continuamente e prosegui la cottura fino a quando il formaggio non si sarà completamente sciolto 21.

Sforna i flan di spinaci e lasciali intiepidire leggermente. Sformali direttamente sul piatto da portata 22.

Ricoprili con la salsa al formaggio 23.

Guarnisci con qualche pinolo e servi 24.

Conservazione

Una volta cotti, è possibile conservare i flan di spinaci e asiago in frigorifero per massimo 2 giorni, chiusi all’interno di un contenitore ermetico. Si possono anche surgelare.

6
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
6