ricetta

Fiori di frolla ripieni: la ricetta dei dolcetti deliziosi e originali

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
10
Immagine
ingredienti
Farina 00
400 gr
Burro freddo a pezzetti
100 gr
Zucchero a velo
100 gr
Uova
1
Sale fino
1 pizzico
Per il ripieno
Crema di nocciole
q.b.
crema di pistacchio
q.b.
Marmellata
q.b.

I fiori di frolla ripieni sono dei dolcetti semplici e originali, ideali per una merenda golosa o da servire come sfizioso dessert. Una volta preparata la base di pasta frolla, sarà stesa, realizzando poi dei fiori con appositi stampini. La frolla sarà poi adagiata nello stampo per muffin e cotta in forno. Una volta pronti i fiori di frolla, li abbiamo farciti con crema di nocciole, marmellata e crema di pistacchi, ma potete personalizzarli come più vi piace. Si tratta di una preparazione semplice, da realizzare anche con i bambini: ecco come fare.

Come preparare i fiori di frolla ripieni

Mettete in una ciotola la farina, l'uovo, il burro freddo a pezzetti e lo zucchero a velo 1. Amalgamate velocemente gli ingredienti fino a realizzare una palla liscia e omogenea. Avvolgete nella pellicola trasparente 2 e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti. Stendete la pasta frolla con il matterello fino a ottenere una sfoglia non troppo sottile 3.

Formate dei fiori aiutandovi con una formina 4. Ponete ogni fiore all'interno di uno stampo per muffin, facendo attenzione che i petali restino al di fuori. Bucherellate la base con una forchetta 5 e cuocete in forno già caldo a 180 °C per 15 minuti. Lasciate raffreddare i vostri fiori e sformateli. Farcite con la crema di nocciole e di pistacchio e con la marmellata. I vostri fiori di frolla ripieni sono pronti per essere gustati, spolverizzati con zucchero a velo 6.

Consigli

La temperatura del burro è fondamentale per fare una frolla perfetta: se è troppo caldo, si scioglie e perde la sua funzione. Per questo motivo, il burro va utilizzato freddo di frigorifero. Inoltre la pasta frolla non va lavorata molto, perché il burro rischia di sciogliersi e di sbriciolare la frolla durante la preparazione.

Una volta preparata la base dei fiori di frolla potete personalizzarli come più vi piace, realizzando una deliziosa farcitura di crema pasticciera e frutta fresca, da utilizzare in base alla stagione: fragole, kiwi, frutti di bosco, ananas e così via. Inoltre potete aromatizzare l'impasto della frolla con la scorza grattugiata di limone o con essenza di vaniglia, se preferite.

Se volete donare un colore più intenso ai vostri fiori, teneteli in forno per altri 5 minuti. Inoltre, potete realizzare anche dei petali bicolore: vi basterà aggiungere del cacao amaro a una parte di pasta frolla.

Conservazione

Potete conservare i fiori di pasta frolla ripieni per 1-2 giorni sotto una campana di vetro.

10
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
10