ricetta

Fiocchi di neve (o nuvole): la ricetta per farli in casa

Preparazione: 20 Min
Cottura: 15 Min
Tempo: 2 Ore
Difficoltà: Media
Dosi per: 12 persone
A cura di Redazione Cucina
109
Immagine
ingredienti
Per le brioscine
Latte
300 gr
Farina
500 gr
Burro
50 gr
Lievito di birra
15 gr
Sale
5 gr
Per la crema alla ricotta
Ricotta
170 gr
Panna montata
150 ml
Limone
1, scorza
Per la crema al latte
Latte
200 ml
Amido di mais
30 gr
Zucchero
40 gr
Miele
1 cucchiaino

I fiocchi di neve sono un dolce napoletano di tendenza inventato dalla pasticceria Poppella del Rione Sanità: la nostra ricetta è un rifacimento della "presunta" ricetta originale, anche perché questa rimane segreta. Si tratta di piccole brioches ripiene di crema di latte, panna e ricotta, gustosissime e amate da tutti al punto che la ricetta è stata replicata da tutte le pasticcerie di Napoli, tra cui la catena Casa Infante che ha rinominato i fiocchi di neve "nuvole".

Come preparare i fiocchi di neve (o nuvole)

In una ciotola scioglie il lievito di birra fresco nel latte caldo e versa a poco a poco la farina e mescola il tutto 1.

Aggiungi lo zucchero e il sale e mescola ancora, fino a ottenere un panetto omogeneo e compatto 2.

Metti l'impasto in una ciotola, copri e fai lievitare per 2 ore 3.

Trascorsi i tempi di lievitazione, inizia a formare delle palline di 25 gr l'una. Tirane i bordi verso il centro e pirlala ciascuna finché non otterrai delle palline tonde e omogenee 4.

Con un pennello da cucina cospargi la superficie con una miscela di tuorlo e latte 5, dopodiché inforna a forno statico a 180 °C per circa 15 minuti.

Prepara la crema: in una ciotola unisci ricotta, zucchero a velo, panna montata e scorza di limone. Lavorali velocemente fino a ottenere una crema omogenea. In un pentolino a parte scalda il latte, lo zucchero, il miele e l'amido di mais: a fiamma bassa cuoci il tutto, mescolando continuamente con una frusta, finché il composto non si sarà addensato 6.

Una volta sfornati, lascia riposare e raffreddare i fiocchi di neve 7.

Unisci la crema alla ricotta e la crema al latte: inseriscile in un sac à poche e farcisci le nuvole 8.

Prima di servire spolverizzale con lo zucchero a velo: i fiocchi di neve sono pronti per essere gustati 9.

Conservazione

I fiocchi di neve si conservano in frigorifero per 2-3 giorni.

Come nascono i fiocchi di neve di Poppella

Fino a qualche anno fa Ciro di Poppella sfornava solo una ventina di fiocchi di neve tutte le domeniche, il vero boom si è verificato dopo la manifestazione "Tutti a scuola" quando Ciro regalò 5000 fiocchi di neve ai ragazzi disabili presso la Mostra d'Oltremare. Fu in quel preciso momento che nacque questa nuova tendenza. I fiocchi di neve sono diversi dalle famose nuvole napoletane del tarallificio Leopoldo anche se l'impasto potrebbe apparire identico. Sono due ottimi prodotti che differiscono soprattutto nella crema interna ma vi possiamo assicurare che sono entrambi superlativi.

109
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
109