ricetta

Fettine panate: la ricetta del secondo piatto di carne semplice e saporito

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Elena Larocca
28
Immagine
ingredienti
Noce di manzo
4 fettine
Uova
2
Pangrattato
q.b.
Sale
q.b.
Olio di semi di girasole
q.b.

Le fettine panate sono un secondo piatto veloce e saporito che piacerà tanto a grandi e piccini. A differenza delle classiche cotolette alla milanese, preparate con le costolette di vitello piuttosto alte, questa versione prevede che le fettine siano invece sottili.

Per un risultato impeccabile, preferisci un taglio magro e tenero come il girello o la noce di manzo o di vitellone. Facili da realizzare, ti basterà battere le fettine di carne con un batticarne, passarle nell'uovo e nel pangrattato, quindi cuocerle in una padella con un filo di olio, finché non risulteranno ben dorate e croccanti.

Da gustare ben calde e fragranti, sono perfette da accompagnare a patate al forno, fritte o a una fresca insalata mista da completare con fettine di pane tostato in occasione di qualunque pranzo o cena di famiglia.

Per ottenere una pietanza perfetta, è importante conoscere alcuni segreti: utilizza la carne a temperatura ambiente, e non fredda di frigorifero, e pratica dei taglietti, così da non farla arricciare in cottura; lascia riposare le fettine per qualche minuto nell'uovo sbattuto, prima di impanarle nel pangrattato; chi preferisce, può passarle prima nella farina: risulteranno ancora più morbide all'interno e croccanti all'esterno.

Per la cottura puoi utilizzare l'olio extravergine di oliva, quello di semi alto oleico o il burro chiarificato: dal punto di fumo più alto, quest'ultimo permette di raggiungere alte temperature senza bruciarsi. Inoltre, puoi aromatizzare il pangrattato con erbette aromatiche, come timo o rosmarino, spezie o parmigiano grattugiato, per rendere le fettine ancora più gustose. Per una variante più leggera, puoi anche cuocerle in forno a 180 °C per circa 20 minuti.

Scopri come prepararle seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche le cotolette al forno senza uova.

Come preparare le fettine panate

Sistema le fettine di carne su un piano di lavoro e battile delicatamente con un batticarne 1.

Continua a battere le fettine procedendo dall'interno verso l’esterno, fino a quando non saranno dello spessore desiderato 2.

Sbatti leggermente le uova con un pizzico di sale, giusto il tempo di mescolarle 3.

Versa in un piatto il pangrattato 4.

Passa le fettine di carne nell'uovo, facendole riposare per qualche minuto 5.

Scolale, elimina l'uovo in eccesso e poi passale nel pangrattato: fallo aderire bene su entrambi i lati premendo leggermente 6.

Cuoci le fettine in una padella con l'olio di semi ben caldo 7.

Quando saranno ben dorate, capovolgile e prosegui la cottura anche dall'altro lato 8.

Scolale e trasferiscile su un piatto, rivestito con carta assorbente da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso 9. Condiscile con un pizzico di sale.

Le fettine panate sono pronte per essere servite calde con il contorno che preferisci 10.

Conservazione

Si consiglia di gustare le fettine panate ben calde e appena preparate. Se dovessero avanzare, puoi conservarle in frigorifero per un giorno in un apposito contenitore ermetico, scaldandole in microonde o in padella per qualche minuto prima del consumo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
28
api url views