16 Giugno 2022 14:00

Divorati dalle zanzare? Ecco perché bere birra non è una buona idea

Una cattiva notizia per tutti gli amanti della birra. Le zanzare sono più attratte dall'odore di chi consuma abitualmente questa bevanda, in quanto il corpo secerne sostanze che sono un vero invito a banchettare per questi fastidiosi insetti.

A cura di Alessandro Creta
669
Immagine

Ogni estate sempre la stessa storia: appena si avvicina la bella stagione eccole, puntuali, le zanzare, capaci di rovinarci l'umore con la loro fastidiosa presenza, il molesto ronzio e l'ancor più seccante pizzicore post puntura. Da uno studio, inoltre, è emerso come questi insetti, già di per sé seccanti, siano particolarmente attratti da persone che consumano più o meno abitualmente la birra.

Immagine

Una notizia che probabilmente non piacerà agli amanti della spumosa bevanda. Il fresco drink al luppolo, per quanto sia particolarmente gradito nelle calde sere d'estate, sarebbe un vero e proprio richiamo a banchettare sul nostro corpo per le zanzare. I fastidiosi insetti capaci di rovinarci, con il loro inconfondibile ronzio, le nottate della bella stagione infatti sono particolarmente attratti dal nostro odore se abbiamo consumato birra. Insomma, sembra che non siamo solo noi ad apprezzare la fresca bevanda che, in questo periodo, rappresenta un vero e proprio must per alleggerire le calure estive.

Perché le zanzare sono attratte dalla birra

È infatti uno studio francese a confermare come le possibilità di essere punti dalle zanzare aumentino con il consumo di birra. Questo, sembra, poiché dopo l'assunzione il nostro corpo accresce le sue escrezioni di etanolo col sudore: un invito a banchettare per le odiate zanzare, maggiormente attratte così dal nostro odore. Stiamo parlando, comunque sia, solamente di un'ipotesi figlia di esperimenti condotti nel tentativo di contrastare il diffondersi della malaria in Africa, cercando di capire in che modo e quali zanzare fossero più attratte dall'uomo. Si tratta, insomma, per ora solo di ipotesi in quanto gli studi effettuati non hanno ancora confermato scientificamente questa eventualità.

Immagine

Gli insetti comunque sia pare siano attratti pure dall’acido lattico e dall’anidride carbonica, sostanze presenti in importanti quantità nelle bevande gassate, quindi anche nella birra. Stando a quanto emerso da uno studio olandese, tra l'altro, le probabilità di essere punti aumentano con l'aumento dei chili: le persone in sovrappeso, nella cui dieta compaiono cibi ricchi di colesterolo, infatti hanno le maggiori possibilità di essere il pranzo o la cena delle zanzare.

669
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
669