ingredienti
  • Zucchine lunghe (o tonde) 900 gr
  • Zucchero semolato 500 gr • 350 kcal
  • Limone 1 • 50 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La cucuzzata è una confettura che si prepara tradizionalmente in Sicilia con una particolare zucchina dalla forma allungata, chiamata in dialetto locale cucuzza. Conosciuta anche come zuccata, si tratta di una conserva generalmente preparata in estate che viene utilizzata in inverno come ingrediente di numerosi dolci natalizi. Per quanto possa sembrare insolita, si caratterizza per il gusto dolce e delicato, ed è perfetta per farcire torte, crostate e biscotti. Potete anche accompagnarla a salumi e formaggi stagionati dal gusto sapido, per un aperitivo originale e sfizioso. Scoprite come prepararla seguendo passo passo le nostre indicazioni.

Come preparare la zuccata

pulire e tagliare zucchine

Lavate e pulite le zucchine, poi pelatele e tagliatele a cubetti (1).

versare in pentola

Raccogliete i cubetti in una pentola capiente, preferibilmente antiaderente (2).

aggiungere succo di limone

Aggiungete il succo di limone, facendo attenzione a non far cadere i semi (3), e mescolate per bene.

aggiungere zucchero

Aggiungete anche lo zucchero (4), mettete sul fuoco e fate cuocere per circa 20 minuti, mescolando continuamente.

frullare

Appena le zucchine inizieranno ad addensare, levate dal fuoco e frullate grossolanamente con un mixer a immersione (5).

prova piattino confettura

Rimettete la purea sul fuoco e fate cuocere, mescolando in continuazione, fino ad addensamento; per verificare la cottura, trasferite un cucchiaino di confettura su un piattino inclinato: se non farà resistenza, vorrà dire che è pronta (6).

riempire i vasetti

Trasferite la cucuzzata ancora bollente nei vasetti di vetro sterilizzati (7), chiudeteli e fateli raffreddare.

cucuzzata siciliana

Conservate la cucuzzata in un luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce, oppure in frigorifero, una volta aperta (8).

Consigli

Se non riuscite a trovare le zucchine lunghe, tradizionalmente impiegate per questa ricetta, potete utilizzare quelle tonde, come abbiamo fatto anche noi.

Le zucchine, una volta cotte, andranno frullate con un mixer a immersione in maniera grossolana e non troppo fine. A piacere, potete aromatizzare la vostra conserva anche con un pizzico di cannella in polvere o qualche goccia di estratto di vaniglia.

Una volta ben fredda, utilizzate la cucuzzata per farcire una crostata, un morbido pan di Spagna o dei biscottini di frolla.

Per conservare a lungo e in sicurezza la vostra conserva, è importante che i vasetti di vetro vengano sterilizzati nel modo corretto.

Conservazione

La cucuzzata, trasferita nei vasetti di vetro sterilizzati, può essere conservata per 5-6 mesi in un luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce.