ingredienti
  • Pasta sfoglia rotonda 1 rotolo • 470 kcal
  • Tonno sgocciolato 150 gr
  • Formaggio cremoso 150 gr
  • Pomodorini q.b. • 43 kcal
  • Basilico q.b. • 15 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I cucchiaini di pasta sfoglia sono degli stuzzichini semplici e veloci, ideali da preparare come antipasto o finger food per un aperitivo. Nella nostra ricetta li abbiamo farciti con una mousse a base di tonno e formaggio cremoso e decorati con pomodorini e basilico, ma potete scegliere la farcitura che preferite, utilizzando mousse e creme salate a base di formaggi, verdure, salmone, prosciutto o mortadella. Potete così personalizzare i cucchiaini di pasta sfoglia come più vi piace. Per realizzarli, non avete bisogno di formine particolari, ma vi basteranno dei cucchiaini o dei cucchiai di acciaio, così da ritagliare le sagome: bisognerà lasciarli sulla sfoglia durante la cottura in forno, così da mantenere la forma. Ecco come realizzarli.

Se cercate una preparazione semplice e sfiziosa, sono tanti gli antipasti con pasta sfoglia che potete realizzare.

Come preparare i cucchiaini di pasta sfoglia farciti

Appoggiate dei cucchiaini di acciaio sulla pasta sfoglia (1) e tagliatene intorno la sagoma (2). Adagiate la sfoglia con sopra i cucchiaini in acciaio sulla carta forno (3) e infornateli a 200 °C  per 20 minuti o fino a doratura. Per non far attaccare i cucchiaini, cospargeteli con un po' di olio extravergine di oliva o di burro.

Intanto preparate la mousse: mettete in una ciotola il formaggio cremoso e il tonno sgocciolato e mescolate (4). Versate il composto in un sac à poche e farcite i  cucchiaini (5). Decorate con pomodorini a pezzetti e basilico tritato. I vostri cucchiaini di pasta sfoglia sono pronti per essere serviti (6).

Conservazione

Consumate i cucchiaini di pasta sfoglia subito dopo la preparazione, se farciti. Potete anche realizzare i cucchiaini di pasta sfoglia in anticipo: metteteli in un sacchetto per alimenti ben chiuso e farciteli al momento. Se, invece, volete realizzare anche la mousse in anticipo, conservatela in frigo ben coperta.