ricetta

Crostata panna e fragole: la ricetta per un dessert fresco e gustoso

Preparazione: 90 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
26
Immagine
ingredienti
Pasta frolla
Farina 00
300g
Burro
150g
Zucchero
100g
Uova
1 (più 1 tuorlo)
Lievito per dolci vanigliato
mezza bustina
Scorza di limone
Farcitura
Panna liquida fresca
300ml
Zucchero a velo
100g
Fragole
250g

La crostata panna e fragole è un dessert fresco e delicato, perfetto da gustare in primavera, con la frutta di stagione. Insieme alla panna, le fragole donano alla crostata un gusto inconfondibile, amato dai bambini come dagli adulti. La ricetta è molto semplice e veloce, basta realizzare una frolla, se volete profumata al limone, e farcirla con dei fiocchi di panna montata e una decorazione di fragole, tagliate a spicchi o a metà.

In alternativa, abbinate la fragole a una crema chantilly o una classica crema pasticciera. Aggiungete altri frutti rossi, come more o mirtilli e sigillate la frutta con della gelatina fatta in casa per mantenerla lucida. Il risultato è un dolce semplice ma irresistibile, perfetto come fine pasto, come colazione al mattino o per la merenda dei più piccoli. Ecco allora come preparare la crostata panna e fragole in pochi facili passaggi.

Come preparare la crostata panna e fragole

Setacciate la farina 00 su un piano di lavoro ben pulito, o nella ciotola di una planetaria. Aggiungete mezza bustina di lievito per dolci e il burro freddo e tagliato a pezzetti. Mescolate bene con le mani o nella planetaria, fino ad ottenere un composto omogeneo, ma sbriciolato.

Aggiungete 1 uovo intero, 1 tuorlo e lo zucchero. Continuate a lavorare il composto per ottenere un impasto compatto e liscio. Avvolgete il panetto nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per circa 30 minuti.

Nel frattempo montate a neve la panna fresca ben fredda e, quando raggiungerà una consistenza soffice, incorporate lo zucchero a velo.

Stendete la pasta frolla sul piano di lavoro infarinato, aiutandovi con un mattarello. Disponete la frolla all'interno di uno stampo o una teglia foderata di carta da forno e pigiate in modo da farla aderire alla superficie. Con i rebbi di una forchetta incidete dei piccoli solchi sul bordo e cuocete a forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.

Lavate, pulite e tagliate le fragole a spicchi o a metà. Una volta raffreddata del tutto, farcite la crostata con la panna montata e decorate con le fragole. Conservate in frigo fino al momento di servirla.

Consigli

Per preparare una crostata friabile, è importante incorporare alla farina il burro freddo da frigo. Evitate di lavorare troppo l'impasto con le mani per non rischiare di scaldarlo troppo. Impastate per massimo una decina di minuti.

Perché venga montata al punto giusto, anche la panna deve essere ben fredda. Tenetela in frigorifero per qualche ora prima di utilizzarla, oppure mettetela una mezz'ora nel freezer.

Potete ottenere una crostata più rustica e nutriente sostituendo metà della farina bianca con farina integrale.

Per preparare una crostata senza glutine, potete utilizzare un mix di farina di riso e di mais. I passaggi sono gli stessi della ricetta indicata. La frolla in questo caso sarà molto più friabile, quindi fate attenzione se volete spostarla dalla teglia in cui è stata cotta.

Conservazione

La crostata panna e fragole può essere conservata in frigo per 2 o 3 giorni, purché sia ben coperta. In alternativa, se vi avanza della pasta frolla, potete congelarne un panetto in freezer e conservarlo fino a 1 mese.

26
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
26