ricetta

Crostata tiramisù: la ricetta del dolce morbido e super goloso

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Genny Gallo
2330
Immagine
ingredienti
per la base
Farina
250 gr
Zucchero
130 gr
Burro
120 gr
Uova
3
Caffè
40 ml
Lievito per dolci
16 gr
Sale
1 pizzico
per la bagna
Latte
50 ml
Caffè solubile
2 cucchiai
per la crema
Mascarpone
500 gr
Panna da montare
250 ml
Zucchero
50 gr
Cacao
q.b.

La crostata tiramisù è un dolce delizioso, che nasce dall’unione fra una classica crostata e il più amato dei dolci italiani, il tiramisù. La crema al mascarpone, preparata senza uova per contrastare la sostanza della base, si appoggia su una crostata morbida e friabile, lievemente aromatizzata al caffè e realizzata all'interno di uno stampo furbo. Una torta originale e invitante, dal sapore avvolgente, ideale per un'occasione speciale o anche per sorprendere chi amate. Realizzarla è semplice: basta seguire la nostra ricetta passo passo.

Come realizzare la crostata tiramisù

Imburrate con cura lo stampo furbo 1.

In una ciotola amalgamate le uova con lo zucchero 2 montandole leggermente.

Unite il caffè al composto di uova e zucchero 3.

Aggiungete anche il burro fuso 4.

Infine aggiungete la farina già miscelata al lievito 5 e mescolate fino ad avere una pastella densa ed omogenea.

Versate nello stampo 6 e cuocete in forno caldo statico a 180 °C per circa 35 minuti. Nel frattempo scaldate il latte per la bagna e sciogliete il caffè.

Preparate quindi  la crema: montate la panna con lo zucchero, Ammorbidite il mascarpone e unitelo alla panna mescolando delicatamente 7. Trasferite in un sac à poche.

Sfornate la torta e lasciatela raffreddare. Impregnate la base con la bagna al latte 8.

Distribuite la crema sulla la torta con il sac à poche, a piccoli ciuffi 9.

Decorate la superficie della torta con il cacao 10.

Tenete in frigorifero fino al momento di servire 11.

Consigli

Per preparare questa torta l’ideale sarebbe poter usare uno stampo chiamato “furbo” perché dotato di una scanalatura che permette di accogliere la crema senza fatica: imburratelo a dovere e sfornare la crostata morbida al tiramisù sarà un gioco da ragazzi. Se non lo avete a disposizione, potete usare un comune stampo da torta, meglio se con cerniera laterale.

Potete variare la crema come preferite: inserendo scaglie di cioccolato ad esempio, oppure sostituendo il formaggio con un altra tipologia cremosa.

Quando avete completato la decorazione è molto importante far riposare la crostata in frigorifero per un paio di ore almeno: in questo modo la base avrà il tempo di compattarsi perfettamente.

Se amate le variazioni sul tema tiramisù provatelo in versione torta.

Conservazione

Potete conservare la vostra crostata morbida al tiramisù in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico, per 1-2 giorni.

2330
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2330