ingredienti
  • Per la crostata (60 minuti)
  • Farina tipo 00 250 gr • 750 kcal
  • Zucchero semolato 100 gr • 146 kcal
  • Olio di semi di arachide 60 gr
  • Latte 50 gr • 42 kcal
  • Uova 1 • 380 kcal
  • Lievito per dolci 1/2 • 50 kcal
  • Per la crema frangipane (15 minuti)
  • Farina di mandorle 60 gr • 600 kcal
  • burro a pomata 60 gr
  • Zucchero a velo 60 gr • 380 kcal
  • Uova 1 • 380 kcal
  • per completare
  • Mandorle pelate 40 gr
  • mandorle a lamelle 30 gr
  • confettura di ciliegie 4 cucchiai
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crostata con crema frangipane e marmellata è un dolce elegante e aromatico, con un interno rustico e genuino. La torta viene realizzata con una base di pasta frolla delicata e friabile, che prevede l'impiego dell'olio al posto del burro; la crema frangipane, invece, prevede una piccola dose di farina di mandorle, cosa che le regala un profumo eccezionale. Una ricette golosa e bella da vedere, grazie alla gradevole decorazione: ideale da servire a fine pasto o in accompagnamento al tè, ma anche come gustoso regalo. Scoprite subito come prepararla con la nostra ricetta, senza intoppi.

Come preparare la crostata con crema frangipane e marmellata

Lavorare il burro con lo zucchero

Raccogliete il burro morbido insieme allo zucchero a velo in una ciotola pulita e montate con le fruste (1) in modo da avere una crema corposa.

preparare la crema frangipane

Aggiungete l'uovo a temperatura ambiente, continuando a montare (2) fin quando il composto non sarà uniforme.

farina di mandorle

Aggiungete la farina di mandorle e incorporatela con una spatola (3). Riponete la crema frangipane in frigorifero.

Impasto frolla all'olio

Preparate la frolla all'olio: raccogliete tutti gli ingredienti in una ciotola pulita (4) e amalgamate brevemente con una forchetta. Poi impastate con le mani fino a ottenere un panetto omogeneo.

riposare la frolla

Avvolgete il panetto nella pellicola (5) e fatelo riposare al fresco per circa 15 minuti.

stendere la frolla

Stendete 3/4 di impasto, avvolgetelo intorno al matterello e usatelo per rivestire uno stampo da 20 cm di diametro in cui avrete posizionato un disco di carta forno alla base (6).

confettura di ciliegie

Bucherellate la base di frolla con i rebbi di una forchetta, poi spalmate la base con la confettura di ciliegie (7).

versare la frangipane

Versate delicatamente anche la crema frangipane e distribuitela facendo attenzione a non mescolarla alla confettura (8).

Decorare la superficie

Ricavate dall'impasto rimanente 3 cordoni e formate 3 cerchi concentrici sulla superficie del dolce. Poi sistemate nel primo intervallo e nel cerchietto centrale le mandorle a lamelle (9), mentre nello spazio intermedio le mandorle intere.

Cottura della crostata

Cuocete la crostata in forno statico preriscaldato a 180 °C per circa 40 minuti. Poi sfornate, fate intiepidire, infine sformate delicatamente e fate raffreddare su una gratella (10).

Crostata frangipane

Servite la crostata frangipane alla marmellata solo quando sarà a temperatura ambiente (11).

Consigli

La versione che trovate qui ha uno strato di confettura alle ciliegie che ben si combina con il sapore della mandorla, ma voi potete sostituirla con il gusto che preferite. Tra gli abbinamenti meglio riusciti va senz'altro citato quello con la marmellata di arance o di limoni.

Per la perfetta riuscita del dolce è bene fare grande attenzione e rispettare i tempi di cottura e di riposo indicati nella ricetta.

Storia

La crema frangipane, o semplicemente frangipane, è una crema a base di farina di mandorle tipica della tradizione francese che viene usata nella preparazione della Galette des rois, dolce del Sud Ovest della Francia. Alla farina di mandorle vengono aggiunti zucchero, burro, uova a cui si possono unire aromi.

Sul nome di questa preparazione non ci sono molte certezze: benché sia ormai noto il fatto che il nome della crema derivi dal cognome italiano "Frangipani", quanto all'origine della ricetta in sé esistono molte teoria, alcune anche in contrasto fra loro. Fra le tante, è suggestiva quella che collega la preparazione alla tradizione francescana e, in particolare, a Giacoma de Settesoli, giovane vedova del nobile Graziano di Frangipani, Signore di Marino e grande amica del celebre santo italiano.

Conservazione

Potete conservare la vostra crostata con crema frangipane e marmellata in frigo, ben chiusa in un contenitore ermetico, per 1-2 giorni.