ingredienti
  • Fragole fresche 300 gr • 79 kcal
  • Ricotta vaccina 250 gr
  • Panna fresca non zuccherata 180 gr
  • Zucchero a velo 80 gr • 380 kcal
  • Zucchero semolato 2 cucchiai • 146 kcal
  • Limone 1 • 29 kcal
  • foglie di menta fresca q.b.
  • Sciroppo d’acero q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il cremoso di ricotta, fragole e menta è un dessert al cucchiaio rinfrescante e golosissimo. La protagonista di questa ricetta è la ricotta vaccina che, mescolata delicatamente alla panna montata, dà forma a una mousse dalla texture soffice e avvolgente e dal sapore delicato e ben equilibrato. La guarnizione finale di fragole fresche, foglioline di menta e sciroppo d'acero rende il tutto ancora più irresistibile. Super semplice e velocissimo, questo dolce può essere realizzato anche last minute e offerto come dessert fine pasto in occasione di una cena speciale, garantendo un risultato scenografico e assolutamente impeccabile.

Come preparare il cremoso di ricotta, fragole e menta

Ricotta

Raccogliete la ricotta ben scolata (1) in una ciotola, aggiungete lo zucchero a velo e la scorza grattugiata di 1/2 limone e amalgamate perfettamente con un cucchiaio.

Aggiungere la panna

Montate la panna ben fredda e incorporatela al composto di ricotta con movimenti lenti e delicati (2). Trasferite in frigorifero per almeno un'ora.

condire le fragole

Sciacquate le fragole, asciugatele accuratamente e tenetene da parte 4-5 per la decorazione finale. Tagliate a cubetti quelle restanti e conditele con lo zucchero semolato e il succo di 1/2 limone (3). Mescolate e fate macerare per 30 minuti.

mettere le fragole nei bicchieri

Distribuite le fragole insieme al loro succo sul fondo di 4 bicchieri (4).

Distribuire il cremoso

Raccogliete il cremoso di ricotta in un sac à poche con bocchetta a stella e distribuitelo nei bicchieri sopra le fragole, eseguendo dei movimenti circolari (5).

Versare lo sciroppo d'acero

Tagliate a metà le fragole tenute da parte e sistematele in cima ad ogni bicchiere con qualche fogliolina di menta. Guarnite la superficie di ciascun cremoso con un goccio di sciroppo d'acero (6). Trasferite in frigorifero.

Cremoso alla ricotta, fragole e menta

Al momento di servire, levate il cremoso dal frigorifero e portatelo in tavola (7).

Consigli

Scegliete una ricotta freschissima, di ottima qualità e dalla consistenza soffice e vellutata. Abbiamo scelto quella vaccina per rendere il cremoso dolce e delicato ma potete sostituirla a piacere anche con quella di pecora o di bufala, oppure con un altro formaggio fresco spalmabile.

La panna dovrà essere ben fredda di frigorifero e abbiate l'accortezza di incorporarla alla crema di ricotta mescolando delicatamente e con movimenti dal basso verso l'alto per evitare di smontarla.

Per dare maggiore croccantezza al cremoso di ricotta, potete cospargerlo con granella di pistacchi o nocciole, chips di cocco tostato oppure, per renderlo ancora più goloso, con gocce di cioccolato.

Qualora non siano più di stagione, potete sostituire le fragole con le pesche, il melone, l'ananas oppure il kiwi. Per la finitura, al posto dello sciroppo d'acero, potete optare per un topping al cioccolato oppure uno sciroppo al limone o alla menta per un risultato estremamente rinfrescante. Potete servire il cremoso accompagnandolo anche con uno o due biscottini al burro da "pucciare" al suo interno.

Conservazione

Il cremoso di ricotta, fragole e menta si conserva in frigorifero per massimo 2-3 giorni, avvolto in superficie con un foglio di pellicola trasparente.