ricetta

Crema chantilly al cioccolato: la ricetta semplice e veloce

Preparazione: 30 Min
Riposo: 2 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Stefania Di Leo
207
Immagine
ingredienti
Cioccolato fondente
180 gr
Panna fresca
250 ml
Latte
150 ml
Zucchero a velo
50 gr

La crema chantilly al cioccolato è la variante ancora più golosa della classica crema chantilly preparata con panna montata, zucchero a velo e vaniglia. Perfetta per farcire torte, pan di Spagna e biscotti, o da utilizzare come frosting per decorare i cupcake, può essere servita anche come irresistibile dolce al cucchiaio, magari guarnita con frutti di bosco freschi e della frutta secca in granella.

Si tratta di una preparazione molto semplice e veloce: una volta tritato il cioccolato fondente, questo viene sciolto a bagnomaria con il latte; si lascia raffreddare e poi si incorpora la crema ormai fredda alla panna montata con lo zucchero a velo. Per evitare di smontare il composto, è importante incorporare il cioccolato fuso a poco a poco, mescolando delicatamente e con movimenti dal basso verso l'alto.

Per ottenere una crema spumosa e corposa, lascia raffreddare completamente il cioccolato sciolto a bagnomaria prima di unirlo alla panna montata. La versione che ti proponiamo è al cioccolato fondente, ma puoi realizzarla anche con il cioccolato bianco o al latte.

Scopri come realizzare la crema chantilly seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare la crema chantilly al cioccolato

Per preparare la crema chantilly al cioccolato trita con un coltello il cioccolato fondente su un tagliere 1.

Metti il cioccolato in un contenitore e adagialo sopra un pentolino con dell'acqua 2.

Versa il latte 3.

Metti sul fuoco e fai sciogliere il cioccolato a bagnomaria, mescolando in continuazione con una spatola 4. Spegni e fai raffreddare.

In una ciotola a parte, raccogli la panna fresca e metà dello zucchero a velo 5.

Inizia a lavorare la panna con le fruste elettriche 6, aggiungendo man mano lo zucchero restante.

Aggiungi a poco a poco il cioccolato sciolto alla panna 7.

Mescola delicatamente con una spatola con movimenti dall’alto verso il basso per non far smontare il composto 8.

Una volta pronta, trasferisci la crema chantilly al cioccolato in frigo per almeno un paio d’ore 9.

Quando sarà pronta, puoi raccoglierla in un sac à poche e utilizzarla per farcire dei biscottini 10.

Puoi anche trasferirla nelle ciotoline individuali e gustarla come goloso dessert al cucchiaio 11.

Consigli

Se preferisci, al posto del cioccolato fondente, puoi usare il cacao amaro in polvere, aggiungendone circa 3 cucchiai al composto.

Per un risultato ancora più goloso, puoi provare a realizzare una crema chantilly alla nutella, sostituendo la dose di cioccolato fondente con 150 gr di crema spalmabile al cacao e nocciole.

Conservazione

La crema chantilly al cioccolato si conserva al massimo per 2 giorni in frigo, chiusa in un apposito contenitore ermetico.

207
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
207