ricetta

Cous cous dolce: la ricetta del dessert siciliano originale e goloso

Preparazione: 15 Min
Cottura: 2 Min
Riposo: 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Carlotta Falletti
35
Immagine
ingredienti
Cous cous
70 gr
Acqua
70 gr
Olio extravergine di oliva
1 cucchiaio
Burro
1 noce
Mandorle pelate
2 cucchiai
Pinoli
1 cucchiaio
Uvetta
2 cucchiai
Gocce di cioccolato
3 cucchiai
canditi misti
2 cucchiai
Zucchero a velo
1 cucchiaio
Miele
1 cucchiaino
Cacao amaro in polvere
q.b.

Il cous cous dolce è una golosità tipica siciliana. Particolarmente diffuso nella zona del trapanese, nasce nel monastero del Santo Spirito di Agrigento dove le monache cistercensi lo preparano ancora oggi custodendone gelosamente la ricetta. Diffusosi in tante varianti diverse in tutta l’Isola, si prepara solitamente durante le festività natalizie e prevede l'utilizzo di  ingredienti locali come pistacchi, mandorle e zuccata (una particolare zucca candita tipica del territorio). Nella nostra versione il cous cous, una volta fatto rinvenire in acqua bollente con un filo d’olio e una noce di burro, viene condito con miele, zucchero a velo, uvetta, canditi, gocce di cioccolato, e mandorle e pinoli tostati. Quindi viene trasferito in frigo e servito ben freddo con una spolverizzata di cacao amaro in polvere: per un risultato ricco e super goloso.

Puoi gustarlo a colazione, con frutta fresca al posto di quella candita, chips di mela e qualche cucchiaiata di yogurt, oppure puoi offrirlo come goloso fine pasto con una voluttuosa crema al mascarpone e mirtilli. Per una nota più aromatica puoi sostituire l’acqua con pari quantità di succo di arancia, oppure puoi aggiungere una spolverizzata di cannella in polvere o i semi di 1 bacca di vaniglia.

Con il cous cous dolce puoi preparare anche irresistibili tortini: basterà far bollire 100 ml di acqua con 80 gr di zucchero, unire 100 gr di cous cous e lasciarlo riposare in modo che assorba tutta l’acqua. Quindi incorporare 50 gr di amido di mais e 100 gr di cioccolato fuso, e versare tutto in appositi pirottini da guarnire, dopo un riposo in frigo, con frutta di stagione o cocco in scaglie.

Scopri come preparare il cous cous dolce seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con altre specialità della pasticceria siciliana.

Come preparare il cous cous dolce

Versa l'acqua e 1 cucchiaio di olio in un pentolino dai bordi alti, porta a bollore e aggiungi il cous cous 1.

Unisci il burro 2.

Mescola per bene 3 per far sciogliere il burro, spegni la fiamma, copri con un coperchio e lascia riposare fino a quando il cous cous avrà assorbito tutta l'acqua (ci vorranno un paio di minuti). Quindi sgranalo con i rebbi di una forchetta e lascialo raffreddare.

Metti l'uvetta in ammollo in acqua fredda 4 e lasciala ammorbidire per circa 15 minuti.

Trasferisci il cous cous ben freddo in una ciotola capiente, aggiungi lo zucchero a velo 5 e il miele, e mescola delicatamente con un cucchiaio.

Aggiungi i pinoli 6, precedentemente tostati in un padellino antiaderente.

Unisci le mandorle 7, tostate e tritate grossolanamente al coltello.

Aggiungi l'uvetta 8, scolata e ben strizzata.

Incorpora le gocce di cioccolato e i canditi 9.

Amalgama per bene con un cucchiaio 10, copri con pellicola trasparente e trasferisci in frigo per almeno 30 minuti.

Una volta freddo, distribuisci il cous cous dolce nelle ciotoline individuali, completa con una spolverizzata di cacao amaro in polvere 11, e servi.

Conservazione

Il cous cous dolce si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 2 giorni massimo.

35
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
35