ricetta

Cookies: la ricetta dei famosi biscotti americani

Preparazione: 20 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 12 cookies
A cura di Redazione Cucina
0
Immagine

I cookies o chocolate chip cookies sono dei famosi biscotti americani tondi e burrosi, arricchiti con gocce di cioccolato, ideali da gustare per la colazione e la merenda: si differenziano dai classici biscotti con gocce di cioccolato – realizzati con base di pasta frolla – per la loro consistenza gommosa all'interno e croccante all'esterno, che li rende unici e irresistibili.

Sembra che la ricetta originale dei cookies americani sia stata inventata nel 1938 dalla chef Ruth Graves Wakefield nelle cucine del Toll House Inn, il suo ristorante a conduzione famigliare a Whitman, nel Massachussetts. Avendo finito le scorte di cacao in polvere che usava per preparare i suoi famosi biscotti, decise di spezzare una barretta di cioccolato e mescolarne i pezzi al suo impasto al burro che, dopo la cottura, restarono intatti. Dosi e procedimento furono poi pubblicati sul libro "Toll House Chocolate Crunch Cookie" e, da quel momento, iniziarono a diffondersi in tutto il Paese, diventando un'icona statunitense nel mondo.

Per realizzarli basterà mescolare insieme le polveri: farina, bicarbonato, lievito e sale, a cui aggiungere poi il burro mescolato con zucchero semolato e di canna, uova ed estratto di vaniglia; il composto sarà amalgamato bene prima di incorporare le gocce di cioccolato. Non resterà che prelevare delle palline di impasto, sistemarle sulla teglia ben distanziate e cuocere i cookies in forno per circa 10 minuti o fino a doratura. Occorrerà circa mezz'ora in totale per realizzarli e saranno subito pronti da gustare: ecco come prepararli con pochi e semplici passaggi.

Se ami gli american cookies prova anche altre irresistibili varianti come i cookies red velvet, quelli al pistacchio, la versione vegana oppure cimentati nella preparazione della torta cookie, ideale anche per un compleanno o un buffet di festa.

ingredienti
Farina 00
400 gr
Gocce di cioccolato
350 gr
Burro ammorbidito
280 gr
Zucchero semolato
250 gr
Zucchero di canna
240 gr
Uova
2
Estratto di vaniglia
2 cucchiaini
Bicarbonato di sodio
1 cucchiaino
Sale
1 cucchiaino
Lievito in polvere per dolci
1/2 cucchiaino

Come preparare i cookies americani

In una ciotola versa la farina, il bicarbonato, il lievito e il sale. Dai una mescolata facendo amalgamare tutte le polveri 1 e metti da parte.

In un’altra ciotola aggiungi il burro morbido con lo zucchero di canna, lo zucchero semolato 2 e monta per bene.

Aggiungi le uova e l'estratto di vaniglia 3.

Continua a montare fino a ottenere un impasto morbido e compatto 4.

È il momento di aggiungere le polveri: mescola delicatamente con una marisa dal basso verso l’alto 5.

Aggiungi le gocce di cioccolato e mescola bene per incorporarle all'impasto 6.

Sistema in una teglia delle porzioni di impasto ben distanziate tra loro 7, perché in cottura si appiattiranno, assumendo la classica forma dei cookies.

Cuoci in forno già caldo a 190 °C per 10 minuti 8.

I cookies americani sono pronti per essere gustati 9.

Consigli

A piacere, puoi aromatizzare l'impasto con spezie di tuo gusto, come un cucchiaino di cannella, semi di cardamomo pestati o una fialetta di aroma alla mandorla, inoltre puoi aggiungere all'impasto anche l'uvetta, le noci, le mandorle o le arachidi. Chi preferisce, può sostituire una parte della farina con il cacao amaro in polvere, così da confezionare dei cookies ancora più goduriosi.

I cookies si conservano a temperatura ambiente, sotto una campana di vetro o ben chiusi in un contenitore ermetico, per 34 giorni al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0
api url views