ricetta

Coniglio all’ischitana: la ricetta del piatto tipico tenero e saporito

Preparazione: 10 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Stefania Di Leo
344
Immagine
ingredienti
Coniglio a pezzi
1 kg
Aglio
1 spicchio
Pomodori ramati
400 gr
Vino bianco
1/2 bicchiere
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Prezzemolo
1 ciuffo

Il coniglio all'ischitana è un secondo piatto gustoso e profumato, tipico dell'isola di Ischia. Il coniglio, pulito e tagliato a pezzi, viene rosolato in tegame con un fondo di olio e aglio, quindi sfumato con il vino bianco e poi cotto lentamente e a fuoco dolce con i pomodori freschi e succosi. Il tutto viene infine impreziosito con il prezzemolo tritato, per un risultato succulento, fragrante e da leccarsi i baffi. Una pietanza perfetta per un pranzo domenicale in famiglia o una cena con gli amici, pronta a conquistare grandi e piccini per la sua bontà davvero unica.

La dolcezza del pomodoro e la fragranza degli aromi utilizzati si sposano perfettamente con questa carne molto delicata e digeribile, resa tenerissima dalla lenta cottura. Per un risultato ottimale, ti consigliamo di cuocere il coniglio in un tegame di terracotta e a fuoco molto dolce. La preparazione sarà pronta quando la carne si staccherà dall'osso e il sugo sarà denso e lucido. Puoi insaporire con le erbette aromatiche che preferisci, come il prezzemolo, il basilico, l'alloro e la salvia, e aggiungere del peperoncino se ami i sapori piccanti.

Con il sughetto rimanente puoi condire un buon piatto di pasta, come nella nostra ricetta con i bucatini. Se non più di stagione, al posto dei pomodori freschi, puoi usare anche una passata di pomodoro o dei datterini in conserva. A piacere, puoi aggiungere anche delle olive nere e dei capperi dissalati.

Scopri come preparare il coniglio all'ischitana seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche il coniglio alla cacciatora e quello alla ligure.

Come preparare il coniglio all'ischitana

Lava i pomodori, asciugali e poi tagliali a cubetti 1.

Fai dorare uno spicchio d’aglio in un tegame con un filo di olio 2.

Togli l’aglio e aggiungi il coniglio in pezzi, precedentemente lavato e ben asciugato 3.

Fai rosolare il coniglio, girando i pezzi da tutti i lati per dorarli uniformemente 4.

Bagna con il vino bianco e lascia sfumare 5.

Quando il vino sarà evaporato, aggiungi i pomodori a pezzetti 6.

Mescola per bene 7.

Aggiusta di sale 8.

Profuma con una macinata di pepe 9, mescola nuovamente e prosegui la cottura a fuoco dolce, coprendo il tegame con un coperchio. Se la carne dovesse asciugarsi troppo, puoi bagnare la carne con un goccio d’acqua.

A 10 minuti dal termine di cottura, aggiungi il prezzemolo fresco tritato 10.

Una volta cotto il coniglio, il sughetto dovrà essere denso e lucido. Decora con foglie di prezzemolo intere 11.

Porta in tavola e servi 12.

Conservazione

Il coniglio all'ischitana può essere conservato in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1 giorno. Si consiglia comunque di consumarlo al momento appena pronto.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
344
api url views