EASY GOURMET
episodio 239
24 Febbraio 2024
15:30

Come preparare la pasta fresca perfetta: 5 consigli imperdibili

Preparare la pasta fresca a casa può dare grandi soddisfazioni, a patto di realizzarla alla perfezione e senza errori. Il nostro Michele ci svela 5 consigli utili per realizzare a casa la pasta fresca perfetta, trucchi utili anche per chi è alle prime armi e vuole stupire tutti.

85
Immagine

Preparare la pasta fresca a casa può dare grandi soddisfazioni, a patto di realizzarla alla perfezione e senza errori. Si tratta di un'arte tramandata di generazione in generazione, fatta di gesti che diventano rituali di preparazione. Il nostro Michele ci svela 5 consigli utili per realizzare a casa la pasta fresca perfetta: semplici trucchi di preparazione, da quale farina utilizzare, al numero di uova, fino a come impastarla e tirare la sfoglia. Ecco, allora, le regole da seguire, piccole accortezze utili anche per chi è alle prime armi e vuole stupire i suoi ospiti.

1. Non usare solo farina 00

Immagine

Per realizzare l'impasto utilizza solo una parte di farina 00 e poi aggiungi anche la farina di semola rimacinata; in questo modo migliorerai la consistenza della pasta. Otterrai così un impasto asciutto e compatto che manterrà anche meglio la cottura.

2. Quante uova?

Immagine

Per la pasta fresca all'uovo la proporzione suggerita è di 1:1, quindi per ogni 100 gr di farina serve 1 uovo. Questa regola però non sempre è valida: le uova, infatti, non hanno sempre la stessa dimensione. Se utilizzi uova piccole, aggiungine 1 in più e aumenta un po' anche la quantità di farina.

3. Aggiungi un filo d’olio

Immagine

La ricetta originale della pasta fresca non prevede l'aggiunta di olio, ma è incredibile quanto la pasta poi diventi elastica e non si rompa. Puoi quindi aggiungere 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, realizzando un impasto per 4 persone con 200 gr di farina e 2 uova. In questo modo tirerai la sfoglia con maggiore facilità.

4. Impasta per almeno 10 minuti e poi fai riposare

Immagine

È importante lavorare bene l’impasto, in modo di consentire lo sviluppo del glutine, fondamentale per ottenere la giusta consistenza e tenacia finale del prodotto. Impasta per almeno 10 minuti, poi avvolgi il panetto di impasto nella pellicola trasparente e fai riposare l'impasto per almeno 30 minuti, in questo modo la pasta sarà più facile da lavorare.

5. Tirala delicatamente

Immagine

Puoi stendere l’impasto con il mattarello, infarinando e girando spesso la sfoglia per evitare che si attacchi, oppure utilizzare la macchinetta o nonna papera, passando la sfoglia con delicatezza in tutti gli spessori fino a quello desiderato: lo spessore dipenderà dal formato che vorrai realizzare, che si tratti di tagliatelle o di pasta ripiena.

Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
85
api url views