Come cucinare nel microonde: trucchi e consigli

Il forno a microonde è molto utile per scongelare e riscaldare i cibi, ma anche per cucinare più velocemente rispetto a un forno normale. Abbiamo già parlato di come cucinare con il microonde e cosa non mettere mai dentro questo fornetto: oggi vogliamo svelarvi alcuni trucchi che vi permetteranno di ottenere ricette perfette senza toccare i fornelli. Perché una cosa è riscaldare una pietanza già cotta o cuocere leggermente un alimento, altra cosa è realizzare delle vere ricette senza danneggiare i cibi perdendo le loro proprietà i le loro consistenze.

Cucinare con il forno a microonde non è così facile come sembra: due cose fondamentali a cui fare sempre attenzione, ad esempio, sono l'umidità, che deve essere costante, e i tempi di cottura, che devono essere uniformi per tutti gli ingredienti della ricetta. Ma ecco tutti i trucchi, i segreti e le cose da tenere a mente per cuocere bene una piatto al microonde.

1. Alcune cotture richiedono più tempo

Come cucinare nel microonde: trucchi e consigli

Alimenti più grossi hanno bisogno di più tempo per cuocersi rispetto ad alimenti più piccoli, quindi è bene separare gli alimenti in base al tempo di cottura. Di regola, le verdure amidacee, come le patate ad esempio, richiedono un tempo di cottura più lungo, subito dopo vengono la carne e le verdure più piccole.

2. Tagliare gli alimenti per ridurre i tempi di cottura

Come cucinare nel microonde: trucchi e consigli

Si può ridurre il tempo necessario per cuocere gli alimenti nel forno a microonde tagliandoli in porzioni più piccole. La carne, ad esempio, cuoce molto più velocemente se viene tagliata in pezzi più piccoli, ma anche patate e verdure grandi possono essere cotte più velocemente in questo modo.

3. Alcuni alimenti devono essere bucati

Gli alimenti con la buccia trattengono molto il vapore e perciò possono esplodere e schizzare nel forno a microonde. Quindi è meglio bucare con una forchetta o un coltello appuntito cibi come salsicce, hot dog, patate, rollè e arrosti nella retina.

4. Mettere gli alimenti in contenitori adatti

Come cucinare nel microonde: trucchi e consigli

È bene sempre usare i contenitori giustiun piatto o una ciotola adatti al forno a microonde per cucinare. Le stoviglie in vetro e ceramica generalmente possono essere utilizzate nel forno a microonde, ma è meglio non usare mai contenitori o utensili in metallo.

Inoltre, è necessario distribuire il cibo in modo uniforme, con la parte più spessa del cibo sul bordo del piatto e le parti più sottili al centro, cosa che aiuta a rendere uniformi i tempi di cottura, perché i cibi ai bordi cuociono sempre più velocemente degli alimenti al centro.

5. Coprire gli alimenti prima della cottura

Come cucinare nel microonde: trucchi e consigli

Coprire il cibo aiuta a garantire una cottura uniforme, oltre a mantenerlo umido e prevenire schizzi che dovrete pulire in seguito. In caso di piatti con coperchi, è meglio lasciare una parte scoperta per far fuoriuscire il vapore. Se non ci sono coperchi, bisogna coprire il piatto con un asciugamano umido o un tovagliolo di carta.

6. Mescolare regolarmente e cuocere a intervalli brevi

Il modo migliore per cucinare con il microonde è quello di cuocere le verdure piccole a intervalli di un minuto, quelle più grandi a intervalli di due minuti e la carne a intervalli di tre minuti. Inoltre, fra un intervallo e l'altro, mescolate bene per distribuire uniformemente il calore intorno al piatto.

7. Lasciare riposare gli alimenti prima di servire

Come cucinare nel microonde: trucchi e consigli

Terminata la cottura, è importante lasciare riposare il cibo nel forno a microonde con lo sportello chiuso: questo permette di terminare il processo di cottura. La carne dovrebbe riposare per 10-15 minuti e le verdure e gli stufati per 5-10 minuti.