Come conservare la carne fresca appena acquistata senza che questa perda sapore, consistenza e caratteristiche organolettiche? Sappiamo che quando abbiamo a che fare con cibi crudi, il rischio di proliferazione batterica può essere più alto rispetto ai cibi cotti: eppure con qualche semplice accorgimento possiamo conservare gli alimenti freschi, tra cui la carne, in modo sicuro. Ecco una pratica guida su come conservare la carne fresca, sia che scegliate di farlo per un tempo più breve in frigo o per molto tempo in freezer.

1. Come conservare la carne fresca in frigo

Il modo più semplice per conservare la carne fresca è riporla in frigo, dove si può conservare in per un massimo di 6-7 giorni, in base al taglio di carne, al tipo di confezionamento e, naturalmente, alla freschezza. Per conservarla al meglio in frigo ecco dei semplici consigli:

  • Meglio non conservare la carne nella confezione in cui l'avete acquistata: toglietela dalla plastica, asciugatela con un foglio di carta assorbente e sistematela in un contenitore di vetro o plastica rigida ben chiuso.
  • Sistemate la carne nello scompartimento più basso del vostro frigorifero, dove la temperatura più fredda garantisce una minore proliferazione dei batteri presenti nella carne.
  • Quando decidete di utilizzare la carne per le vostre preparazioni, tiratela fuori dal frigo circa 30 minuti prima di iniziare a cucinare.
  • Prima di cucinarla, controllate che la carne non abbia un cattivo odore, che non abbia perso troppi liquidi e non presenti striature di colore grigio o verdastro.

2. Come conservare la carne fresca in freezer

Se volete conservare per un tempo più lungo la carne fresca appena acquistata, il metodo migliore è riporla in freezer. Dopo aver controllato la freschezza del taglio di carne, ecco alcune semplici regole per conservarla in freezer nel modo giusto:

  • Prima di conservarla in freezer, togliete la carne dalla confezione, tamponatela con un foglio di carta assorbente da cucina per eliminare i liquidi e i succhi in eccesso, quindi sistematela in un contenitori appositi.
  • Per conservare in freezer la carne fresca vi consigliamo di utilizzare contenitori di plastica o vetro chiusi ermeticamente, oppure sacchetti adatti al congelamento. Se non avete a disposizione contenitori appositi, potete mettere sottovuoto la carne con un macchinario facilmente acquistabile, oppure avvolgerla più volte con la pellicola trasparente.
  • Riponete sempre un'etichetta indicante la data di congelamento sulla carne che volete conservare in freezer.

3. Cosa non fare per conservare al meglio la carne fresca

Abbiamo visto come conservare la carne fresca ma, sia che la poniate in frigo che in freezer, occorre fare sempre attenzione a non compiere dei piccoli errori che potrebbero rovinare il processo di conservazione:

  • Non riporre mai a contatto tagli di carne fresca con carne cotta: i batteri del cibo crudo infatti potrebbero contaminare quelli già cucinati.
  • Utilizzate sempre contenitori chiusi, buste frigo oppure pellicola trasparente per alimenti per coprire la carne che volete conservare.
  • Separate sempre i diversi tipi di carne (pollo, maiale, manzo): è molto importante che non si "contaminino" a vicenda.
  • Quando decidete di utilizzare la carne congelata per le vostre ricette, tiratela fuori dal freezer almeno 12 ore prima di cucinarla e lasciatela scongelare lentamente in frigo.

4. Tempi di conservazione

Non tutti i tagli di carne sono uguali e in base alla lavorazione e all'animale di provenienza possono cambiare anche tempi e modi di conservazione.

  • La carne tritata, più lavorata rispetto ad altri tagli, è consigliabile consumarla entro 24 ore dal momento dell'acquisto.
  • La carne di maiale si conserva per un massimo di 5 giorni in frigo e fino a 6 mesi in freezer, ad una temperatura di -18°C.
  • Il vitello, conservato nel modo giusto, può rimanere in frigo per 5 giorni e in freezer fino a 12 mesi, meglio se sigillata in un sacchetto gelo o sottovuoto.
  • Le carni bianche di pollo e tacchino non dovranno rimanere in frigo per più di 2-3 giorni mentre, riposte in freezer in contenitori sottovuoto o ben chiusi, possono essere conservate per un massimo di 6 mesi.
  • La carne di manzo può restare in frigo per 2 giorni, in freezer per 12 mesi, sempre ad una temperatura di -18°C.