colazioni - COMO - Castello-del-Nero

Se è vero che il buongiorno si vede dal mattino, una colazione indimenticabile è la partenza giusta per una giornata in discesa. Una tavola invitante di proposte dolci e salate mette fame anche a chi non ce l'ha: al contrario brioche e biscotti nel cellophane e dispenser automatici di caffè tolgono l'appetito e il sorriso. Hotel, b&b e agriturismi si giocano una buona fetta di reputazione sulla qualità del momento breakfast e non è un'eccezione il viaggiatore che prenota la propria vacanza anche informandosi su cosa prevede il primo pasto della giornata. Poi se si è in vacanza concedersi degli strappi alimentari al mattino crea meno sensi di colpa: si ha più tempo per smaltire qualche peccato di gola. Ovviamente l'emergenza sanitaria Covid 19 ha messo in difficoltà anche questo segmento dell'ospitalità. In primis, il buffet, difficilmente normabile secondo le nuove misure di sicurezza. Piuttosto che adottare il confezionato, gli indirizzi che vi segnaliamo tuttavia hanno privilegiato il servizio al tavolo. Ecco quindi dieci mete con altrettante tavole della colazione in giro per l’Italia a cui sedersi in piena sicurezza e relax.

1. COMO Castello del Nero

colazioni-COMO-castello-del.nero

Una tenuta storica nel cuore di una delle regioni vinicole più famose d’Italia, il Chianti. Si tratta di un castello del XII secolo con 50 camere e suite reinterpretate dalla designer milanese Paola Navone. La parte food&beverage spetta allo chef Giovanni Luca Di Pirro che, tenendo fede alla filosofia salutista dell’hotel (ha un’area wellness molto professionale) ha pensato a colazioni di gusto ma anche salubri: "Mi ispiro al territorio che abbiamo intorno, il Chianti. Per la parte salata si va dalle uova ai salumi locali alla scelta di formaggi migliori della regione e italiani. Le colazioni le serviamo sulla terrazza che guarda gli uliveti e le colline". Vastissima la scelta di succhi alla frutta e agli ortaggi pre e post attività sportive. Non mancano le bevande anti-age e un’interessante scelta di tè (il gruppo COMO infatti è di Singapore).

Strada Spicciano 7 Barberino Tavernelle (FI)
+393666784818 | 0550981946
comohotels.com/en/castellodelnero.com
fascia prezzo: doppia 650 euro

2. Villa Cordevigo Wine Relais

Villa-Cordevigo-Wine-Relais-colazione

Un Wine Relais di charme sulla strada dei vini della Valpolicella. È Villa Cordevigo, un’antica dimora del XVIII secolo che vanta anche un parco con alberi secolari, una chiesa e un ristorante, l’Oseleta, con una Stella Michelin. Sono le proposte dello chef Marco Marras a dare il buongiorno: il buffet c’è, ma il cliente si affida al cameriere per l’ordine e viene servito in tavola. Pane, brioche e torte vengono sfornati tutte le mattine. La frutta fresca è un must di Villa Cordevigo, anche in versione centrifughe e frullati. Alla carta ci sono grandi classici come le uova alla benedict e non mancano mai un paio di etichette di bollicine, un Chiaretto spumante (il relais fa capo anche a un’azienda viticola, Villabella) e un Prosecco. Il salato poi attinge dalla tradizione veneta a piene mani: soppressata, prosciutto di Montagnana e formaggio Monte Veronese, fresco e stagionato. Altro vanto è il miele che l’hotel ha iniziato a produrre in proprio grazie a sei arnie posizionate nel parco. La parte vegan e gluten free non pecca in scarsità e tutto viene servito sulla terrazza con vista su piscina circondata dai vigneti.

Villa Cordevigo Wine Relais & Spa
Località Cordevigo Cavaion Veronese (VR)
+39 0457235287
villacordevigo.com
Fascia prezzo: doppia 250 euro

3. Villa Rosa Riviera

villa-rosa-riviera-panenostro-lab

Ne ha visti di vacanzieri questa dimora Liberty di inizio ’900 a Rimini e la sua attenzione al cibo ha più di un secolo. Oggi è la sede di Panenostro lab, un laboratorio completamente dedicato alla cultura del cibo genuino e salutare che viene declinato nei diversi pasti della giornata, a partire dalla colazione. Questa viene preparata dal vivo nello spazio a vista delle cucine. Si prediligono prodotti naturali e con certificazioni bio. Tantissimi i pani a scelta, poi le torte, i muffin e i pancake: la stagionalità delle materie prime è evidente nella scelta della frutta accompagnata a diverse tipologie di yogurt e mieli. Non mancano i dolcificanti naturali come lo sciroppo d'agave e il miele di favo.

viale A. Vespucci 71 Rimini
054122506
villarosariviera.com
fascia prezzo: doppia 130 euro

4.  Tenuta Venissa

Tenuta-Venissa-colazione

Bastano pochi passi a piedi dalla fermata del vaporetto di Burano per entrare nel microcosmo della Tenuta Venissa, una vigna murata aperta al pubblico, dove passeggiare e rilassarsi e dove c'è un Wine Resort (qui si coltiva l'uva Dorona, una super rarità) che offre colazioni tra i rumori e i profumi della laguna e dell'orto. La sensazione è davvero quella dello stare tra mare e cielo, con i prodotti coltivati a pochi metri dai tavolini. Così nella frittata ci sono le erbette coltivate in loco, le marmellate fatte con i prodotti del frutteto. Anche Chiara Pavan, giovane chef di Venissa (e miglior cuoca dell’anno nel 2019 per Identità Golose), fa colazione così: yogurt, kefir, kombucha per lei e per i suoi ospiti. L’emergenza sanitaria ha costretto lo staff a eliminare il buffet e a dedicare ben due cuochi al primo pasto della giornata. Risultato? Va così bene che la Pavan ha deciso che indietro non si torna e che il servizio a tavola diventa fisso. Si cerca di attingere il più possibile dall’autoproduzione: così il bacon si fa in casa, grazie ad un allevamento di maiali certificato – e invece non si serve il prosciutto cotto – si raccolgono prugne, fichi, pere, meloni, ciliegie nel frutteto. Il pan brioche lievita 36 ore e in tanti amano la torta di pane di Chiara, fatta con pane raffermo e senza farina. Utensili in cucina e per il servizio tutti plastic free.

Fondamenta S. Caterina, 3 Mazzorbo Venezia
+3904152722
venissa.com
fascia prezzo: doppia 200 euro

5. Jesolo Almar Five Star Resort&Spa

Almar-Jesolo-Resort-colazione-cinese

E se foste dei patiti esterofili tanto da voler iniziare la giornata mangiando cibi di altri paesi? All'Almar Five Star Resort&Spa di Jesolo si può. Sono infatti disponibili la colazione giapponese, cinese e russa. Nella prima troverete miso soup, riso bollito e salsa di soia, trancio di salmone alla griglia, filetto di arringa affumicata, uovo sodo, insalata di tofu, cetrioli e mele Fuji, tutto accompagnato da succo di mandarino e tè verde. Il set cinese invece offre uovo in camicia cotto in infuso al tè nero, Congee – la tradizionale zuppa di riso cinese – ravioli bolliti, petali di zenzero e una selezione di confettura di Kumquat e kaki e litchi e pomelo. Decisamente proteica quella russa, a partire dal Pelmeni di burro – tasche di pasta ripiene di manzo macinato e cipolla bolliti – e Syrniky con salsa ai lamponi, meglio conosciute come frittelle di tvorog. Si continua con uovo all’occhio di bue su roesti di cipolle e patate, per terminare con una millefoglie di pancake e ricotta.

Via Dante Alighieri, 106, Lido di Jesolo VE
0421388111
almarjesolo.com
fascia prezzo: doppia 370 euro

6. Villa Rosa di Nonna Rosa

villa-rosa-di-nonna-rosa-colazione

Tra i sogni dello chef stellato Peppe Guida c'era un buon retiro da condividere con i suoi affezionati clienti: Villa Rosa di Nonna Rosa a Montechiaro nasce un po' così. Un B&B e un ristorante tra le colline della Penisola Sorrentina dove godersi la pace e la cucina di Guida, saporita e attenta ai prodotti fin dal mattino. E in effetti la lunga tavolata in terrazza sotto la pergola sembra allestita per una festa, dove dolce e salato sono mixati con allegria: zeppole dolci fritte e pizza a lunga lievitazione, brioche e freselle con pomodori dell'Agro Nocerino Sarnese, confetture fatte in casa – tra queste quella di rose usata anche per il dolce alla fragola – e formaggi dei Monti Lattari come ricotte fiordilatte e Provolone del monaco.

Via Alberi, 100, Vico Equense NA
(+39) 391-798-4797
amalficoastcookingschool.com
fascia prezzo: doppia 150 euro

7. Villa Prato

villa-prato-colazione

Un'antica "casa per ferie" dell'alta borghesia piemontese è oggi un elegante hotel nel Monferrato, dichiarato patrimonio Unesco nel 2014. Siamo a Mombaruzzo in una residenza costruita al centro del paese e che dirada verso il basso grazie a un sistema di terrazzi collegati, dove troverete anche una piscina nascosta nel verde. Lo chef Andrea Cavallo ne ha di spazio all'aperto per il suo ristorante – L'Officina – e per le colazioni servite alla carta come un vero menu. La nocciola – prodotto arcinoto di questi territori con l'Igp Tonda Gentile – è declinata in mille modi, dagli amaretti, alle torte, alla crema. Altro must sono le frutte sciroppate, una tradizione della zona, in particolare con pesche e pere. Di certo non mancano mai il muffin di carote e la torta di mele, entrambi due ricette vincenti di chef Aldo.

via Roma, 15, 14046 Mombaruzzo AT
014177003
relaisvillaprato.it
fascia prezzo: doppia 250 euro

8.Agritur Weiss

agritur-weiss-colazione

Andiamo in montagna, in una tipico maso trentino, a Tamion, in Val di Fassa. C'è una fattoria con venti mucche da latte, capre , pecore e maiali, un orto e una vista mozzafiato sulle Dolomiti. Secondo le regole dell'agriturismo autentico i prodotti sono coltivati in loco o acquistati da produttori della zona, La colazione si sa, in vetta, è particolarmente sostanziosa e per rispetto delle normative sanitarie vengono preparate delle monoporzioni. Così è per gli yogurt, bianco e con frutti di bosco della casa, per le torte – in particolare quella al cioccolato, la Linz con mandorle e mirtilli rossi e lo strudel con pasta frolla – per le diverse confetture, cinque a scelta, con aggiunta di spezie come anice stellato, cannella o chiodi di garofano, per i muesli, anche questi con frutta essiccata durante l'inverno. Delicati e rinfrescanti sono gli sciroppi – di sambuco, monarda e menta – da allungare con l'acqua, mentre gli amanti del salato potranno sfamarsi con speck stagionati in montagna e formaggio di Fassano, da latte di pascolo a 1400 metri.

Località Tamion
Strada de S.Pozat, 11,Sèn Jan di Fassa – Fraz. Vigo (TN)
+390462769115
agriturweiss.com

9. Monaci delle Terre Nere

monaci-delle-terre-nere-colazione

Una vacanza sull'Etna sa di mare, campagna e montagna e nei piatti si ritrova proprio questa varietà. La grande forza qui è il vulcano e la sua terra generosa fa crescere ogni cosa in maniera peculiare. Tutto è più colorato e saporito. Come la colazione offerta da questo country boutique hotel che può "fare la spesa" nei campi e nell'orto della tenuta – ben 25 ettari – dove le stanze sono disseminate in una sorta di albergo diffuso attorno al corpo centrale costituito da una bella dimora nobiliare del XVIII secolo. Le colazioni sono un tripudio di specie antiche e autoctone ripiantate dall'azienda come le ciliegie Mastrantonio Dop (la regina dei frutti dell’Etna riconosciuta dalla UE), le pesche tabacchiere e Sbergia, le pere Coscia e Baccibedda, la mela Cola, l’albicocca Damaschino. Nelle frittate finiscono verdure selvatiche come la Cannatedda, i Caliceddi, la Caccialepre e i Coscivecchi. Centrifughe, tisane e yogurt possono essere aromatizzate con le erbe raccolte nel giardino botanico.

Via Monaci, 95019, Zafferana Etnea (CT)
(+39) 095 708 3638 – (+39) 331 136 5016
monacidelleterrenere.it
fascia prezzo: doppia 320 euro

10. Petra Segreta Resort

Petra-Segreta-colazione

L'unico Relais & Chateaux a 5 stelle in Sardegna si trova sulle colline di San Pantaleo, affacciato sull'arcipelago di La Maddalena. È un posto un po’ segreto, protetto dalla macchia mediterranea tra essenze di mirto, lentisco e ginepro. Il benessere è la sua quintessenza anche grazie a una Spa ispirata ai principi olistici. Il cibo, quindi, deve curare oltre che nutrire piacevolmente. Della colazione si occupa lo chef Luigi Bergeretto che può approvvigionarsi dalla fattoria privata del resort, Stazzo Malcusa (gli stazzi sono le tipiche costruzioni galluresi). La giornata così ha inizio con torte e dolci,  yogurt, caprini e ricottine di capra, salumi di produzione locale come coppa, lonza e salame da abbinare al pane integrale a lievitazione naturale che ben si sposano anche con le composte dello chef di prugne e fichi. Che siano strapazzate, all’occhio di bue, fritte o omelette anche le uova vengono dalla fattoria. Le creazioni del cuoco vengono servite con attenzione e rispetto delle nuove norme in un buffet assistito. Gli ospiti possono scegliere i prodotti preferiti, sedersi comodamente al tavolo e aspettare che la colazione venga servita dal team del ristorante.

Via Buddeu, snc, San Pantaleo SS
07891876441
petrasegreta.com
fascia prezzo: doppia da 280 euro