ingredienti
  • Parmigiano grattugiato 200 gr • 899 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le chips di formaggio sono delle sfogliette croccanti e appetitose. Si preparano in un attimo, con un solo ingrediente, e sono perfette da servire come stuzzichino per l'aperitivo, insieme a tante salsine golose, sott'oli e affettati, o come snack sano e genuino da gustare davanti al vostro telefilm preferito. Sono anche un ottimo spuntino per i più piccoli di casa e si prestano a donare croccantezza e gusto a risotti, vellutate di verdure e insalatone fresche. Vi basterà distribuire su una teglia il parmigiano grattugiato e poi cuocerlo in forno giusto il tempo che si sciolga e si formi una bella crosticina dorata: una volta freddo, dovrete solo spezzettarlo grossolanamente e otterrete delle chips saporite e irresistibili. Scoprite come prepararle seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare le chips di formaggio

Chips_di_formaggio_1

Distribuite il parmigiano grattugiato su un foglio di carta forno, cercando di mantenere uno spessore regolare e ottenere una sorta di rettangolo (1).

Chips_di_formaggio_8

Cuocete in forno a 200 °C per circa 10 minuti, o comunque fino a doratura. Sfornate e lasciate raffreddare (2).

Chips_di_formaggio_7

Una volta ben freddo, spezzettate il formaggio con le mani, così da ottenere delle chips irregolari (3).

Chips_di_formaggio_3

Trasferite le chips di formaggio in una ciotolina e gustatele al naturale oppure utilizzatele in altre ricette (4).

Consigli

Potete utilizzare qualsiasi formaggio, come il grana, il pecorino o anche dei formaggi semi stagionati a pasta dura (quest'ultimi daranno un risultato meno croccante). Potete sia grattugiarli sia tagliarli a fettine sottili prima di essere infornati.

Se desiderate ottenere dei piccoli cestini, potete distribuire il formaggio in uno stampo per muffin o nei pirottini e poi procedere alla cottura in forno come da ricetta.

Utilizzate le vostre chips per arricchire dei gustosi piatti freddi, tipo bresaola e rucola, radicchio, pere e noci, o ancora per guarnire delle bruschette al pomodoro o delle trofie al pesto di basilico.

Conservazione

Le chips tendono a perdere la loro fragranza con il tempo, pertanto si consiglia di consumarle il prima possibile; se dovessero avanzare, conservatele comunque in frigorifero all'interno di un apposito contenitore ermetico.