video suggerito
video suggerito
ricetta

Chicche al pomodoro: la ricetta del primo semplicissimo che bambini e adulti ameranno

Preparazione: 20 minuti + cottura delle patate
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
2
Immagine

ingredienti

Per le chicche
Patate a pasta gialla
500 gr
Farina
250 gr
Sale
1 pizzico
Per il condimento
Passata di pomodoro
500 ml
Olio extravergine d’oliva
4 cucchiai
Cipolla bianca
1/2
Latte
1 cucchiaio
parmigiano grattuggiato
q.b.
Sale
q.b.

Le chicche al pomodoro sono piccoli gnocchi di patate perfetti da servire a grandi e piccini: una ricetta per un primo semplice e e sfizioso per da realizzare in poco tempo. Si possono infatti preparare un po’ in anticipo e cuocere in maniera classica, oppure direttamente nel sugo, avendo solo cura di lasciarlo molto acquoso. Se volete conservarle un po’ più a lungo potete pre lessare gli gnocchetti, scolarli a metà cottura e terminare la cottura direttamente nella pentola del condimento al momento di servirli. Un piatto adatto a tutti, grazie a gusto e semplicità: ecco tutti i passaggi per prepararle.

Come preparare le chicche la pomodoro

Pelate e lavate le patate sotto l'acqua corrente, poi cuocetele a vapore: ci vorranno circa 40 minuti perché siano morbide 1. In alternativa potete bollirle, facendo attenzione che non si sfaldino troppo e scolandole bene dopo la lessatura.

Quando saranno ancora calde schiacciatele e impastatele rapidamente con la farina e poco sale  2 fino ad avere un impasto sodo.

La quantità di farina che assorbiranno dipenderà molto dal tipo di patate scelto: aggiungetela poco alla volta, senza esagerare, altrimenti gli gnocchi saranno duri 3.

Dividete l’impasto in otto parti e formate dei cordoncini spessi come un dito 4.

Tagliate degli gnocchetti grandi circa 1 cm 5.

Preparate il sugo: rosolate la cipolla tagliata a cubetti nell’olio 6.

Quando sarà dorata unite la passata, il latte e il sale, quindi cuocete per circa 20 minuti 7.

Lessate gli gnocchi in acqua bollente salata e scolateli quando cominceranno a venire a galla 8.

Versateli nel condimento e mantecateli con cura 9. Spolverate con del parmigiano e servite.

Consigli

Per questa ricetta, scegliete una varietà di patate adatta alla preparazione degli gnocchi. in questa preparazione abbiamo abbinato un sugo molto semplice alle chicche di patate: se preferite potete anche prepararle con un sugo di funghi porcini, o con un condimento alla zucca e noci, per un gusto più delicato.

Se vi piacciono gli gnocchi, provate la ricetta degli gnocchi alla barbabietola, quella degli gnocchi di castagne o, ancora, la ricetta degli gnocchi di zucca.

Conservazione

Vi consigliamo di mangiare subito le chicche di patate, se le avete già condite. Prima di cuocerle, invece, potete conservarle in frigorifero per una giornata al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2
api url views