ricetta

Cavoletti di Bruxelles in pastella: la ricetta dell’antipasto semplice e sfizioso

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
26
Immagine
ingredienti
Cavoletti di Bruxelles
350 gr
Farina 00
120 gr
Acqua frizzante
150 ml
Sale fino
1 pizzico
Olio di semi
q.b.

I cavoletti di Bruxelles in pastella sono un antipasto sfizioso e facile da preparare. Basta sbollentarli in acqua, passarli nella pastella realizzata semplicemente con acqua frizzante e farina, e infine friggerli in abbondante olio ben caldo. Il risultato finale saranno dei cavoletti di Bruxelles croccanti e sodi fuori, ma ben morbidi dento.

Il segreto di questa ricetta sta nel preparare una pastella dalla consistenza semiliquida: se fosse troppo liquida scivolerebbe dai cavoletti, mentre se fosse troppo densa si formerebbe uno strato troppo spesso.

Un piatto versatile e delizioso, ideale da servire come antipasto, per un aperitivo o come finger food per un buffet. Si possono accompagnare i cavoletti di Bruxelles in pastella con delle salsine come quella Mornay, una salsina bianca molto gustosa, grazie alla presenza del formaggio Groviera.

Per rendere la ricetta ancora più gustosa, si può utilizzare una pastella alla birra, mentre per un risultato più leggero, si possono cuocere i cavoletti di Bruxelles a vapore per circa 20 minuti.

Come preparare i cavoletti di Bruxelles in pastella

Lava i cavoletti di Bruxelles 1.

Falli sbollentare in acqua salata per circa 10 minuti 2 o fino a quando non saranno morbidi al centro.

Scolali 3, lasciali raffreddare ed elimina il gambo e il primo strato di foglie.

Realizza ora la pastella: metti la farina in una ciotola, poi aggiungi sale e l'acqua frizzante 4, poco alla volta.

Mescola di continuo, fino a quando il composto non sarà liscio e semiliquido 5.

Intingi i cavoletti nella pastella con l'aiuto di un cucchiaio 6.

Fai in modo che i cavoletti siano coperti dalla pastella in modo uniforme 7.

Trasferisci i cavoletti in una pentola ampia con olio ben caldo. Friggili per circa 5 minuti o fino a doratura 8, controllando che non diventino troppo morbidi anche all'esterno.

Solleva i cavoletti con la schiumarola 9 e adagiali sulla carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso.

Servi i cavoletti di Bruxelles in pastella ben caldi 10.

Consiglio

È possibile aromatizzare la pastella con delle erbe aromatiche e spezie come origano, rosmarino, salvia, prezzemolo, ma anche curry o curcuma, in base ai gusti e alla disponibilità.

Conservazione

Consigliamo di servire subito i cavoletti di Bruxelles in pastella, in modo che non perdano la loro croccantezza. In ogni caso si possono conservare in frigorifero, ben coperti dalla pellicola, per 1-2 giorni.

26
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
26