ricetta

Castagnole con gocce di cioccolato: la ricetta del dolce di carnevale morbido e goloso

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 30 castagnole
A cura di Genny Gallo
882
Immagine
ingredienti
Farina 00
170 gr
Gocce di cioccolato
70 gr
Zucchero
60 gr
Burro a pezzi ammorbidito
50 gr
Cacao
30 gr
Lievito per dolci
8 gr
Rum
3 cucchiai
Uova
2
Arance
2
Sale
1 pizzico
Olio per friggere
q.b.
Zucchero per decorare
q.b.

Le castagnole con gocce di cioccolato è una ricetta facile da realizzare e molto golosa, variante delle castagnole classiche, uno dei dolci fritti di Carnevale più diffusi nel Nord Italia. In questa preparazione, infatti, il gusto delle castagnole viene esaltato dal cioccolato e aromatizzato con l’aggiunta del rhum e della buccia d’arancia. Se le preparate per i bambini potete tranquillamente evitare l’alcool, sostituendolo con il succo d’arancia: saranno comunque squisite. Provate la ricetta e diteci cosa ne pensate.

Come preparare le castagnole con gocce di cioccolato

Mescolate la farina con il lievito, il sale e il cacao 1.

Aggiungete il burro morbido, l’uovo, il liquore, la scorza dell'arancia e impastate 1. Se vedeste che l’impasto è troppo sodo, unite ancora un cucchiaio di liquore.

Unite all’impasto anche le gocce di cioccolato 3. Formate una palla con la massa.

Dividete l’impasto in palline grandi come noci 4. Friggete in olio bollente a 175°C e scolatele su carta assorbente.

Appena scolate rotolatele con cura nello zucchero semolato 5. Gustate le vostre castagnole calde o tiepide.

Consigli

Se preferite, potete realizzare delle castagnole classiche e poi aggiungere solo le gocce di cioccolato, evitando il cacao: in questo modo il dolce avrà un'aromatizzazione più delicata.

Potete aggiungere alla preparazione dell'aroma di vaniglia, della scorza di limone o un po' di cannella; se preferite evitare l'alcol sostituite il rhum con del succo di arancia.

Varianti

Le castagnole sono una preparazione tipica del Carnevale, usata in tutto il Centro Italia e anche in qualche regione del Nord: gli ingredienti sono quasi sempre gli stessi, con qualche variante locale. Alcune sono realizzate senza ripieno e altre invece farcite con crema pasticcera o panna, la gran parte fritte, ma qualche versione si cuociono anche al forno. Alcune varianti prevedono anche un ripieno al cioccolato o al cioccolato bianco. Una variante molto particolare, ad esempio, è la ricetta delle castagnole umbre. Le castagnole generalmente vengono servite con zucchero a velo, con alchermes o miele.

Conservazione

Per godere appieno del loro sapore, vi consigliamo di mangiare le castagnole appena fritte.

882
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
882