ingredienti
  • Farina 00 275 gr • 901 kcal
  • Zucchero 75 gr • 380 kcal
  • Burro 75 gr • 45 kcal
  • Amido di mais 50 gr • 380 kcal
  • Uova 2 • 0 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 8 gr • 600 kcal
  • Estratto di vaniglia • 750 kcal
  • Sale fino 1 pizzico • 21 kcal
  • Per la farcitura
  • crema di pistacchio q.b.
  • Zucchero semolato q.b. • 470 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le castagnole al pistacchio sono una golosissima variante delle classiche castagnole di Carnevale, dei dolcetti sofficissimi, grandi come castagne, farciti con goloso ripieno di crema di pistacchi e passati nello zucchero semolato ancora caldi. Le castagnole ripiene sono una preparazione semplice e deliziosa e piaceranno tanto a grandi e piccini, grazie all' incredibile scioglievolezza del loro ripieno. Ecco come prepararle alla perfezione.

Come preparare le castagnole al pistacchio

Unite la farina con l’amido di mais, lo zucchero, il lievito in polvere, il sale, le uova, l’estratto di vaniglia, metà burro fuso e mescolate (1). Mentre sbattete con il mixer aggiungete altro burro fuso e continuate a mescolare (2). Versate il composto su un piano di lavoro e impastate con le mani (3) fino a ottenere un panetto liscio.

Dividete l’impasto in piccole palline (4) e stendetele. Versate al centro la crema di pistacchio (5) e chiudete l’impasto, così da formare delle palline (6).

Friggete le castagnole nell’olio ben caldo fino a doratura (7). Sollavatele con una schiumarola e impanatele nello zucchero semolato (8). Le vostre castagnole di pistacchio sono pronte per essere gustate (9).

Consigli

Potete utilizzare la farina di pistacchi o i pistacchi tritati anche nell'impasto, se preferite. Inoltre potete preparare la crema di pistacchio a casa, così da realizzare un dolce genuino, oltre che goloso.

Chi preferisce, può preparare le castagnole al pistacchio al forno: sistematele su una teglia rivestita con carta forno e cuocetele a 160 °C per 10-15 minuti, o fino a quando non saranno dorate.

Arricchite la festa più allegra e colorata dell'anno con tanti dolci di Carnevale, ricette semplici e deliziose per concedersi un momento di golosità.

Conservazione

È consigliabile consumare le castagnole al pistacchio subito dopo la preparazione o, comunque, in giornata. Se dovessero avanzare, potete conservarle per 1-2 giorni in luogo asciutto, all'interno di un contenitore ermetico.