ricetta

Castagne al rum: la ricetta della conserva autunnale

Preparazione: 40 Min
Cottura: 18 Min
Riposo: 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 vasetti da 500 gr
A cura di Stefania Zecca
18
Immagine
ingredienti
Castagne
1 kg
Zucchero
600 gr
Acqua
600 ml
Rum bianco
100 ml
Bacca di vaniglia
1/2
Sale
q.b.

Le castagne al rum sono una conserva originale e deliziosa da preparare durante la stagione autunnale, quando questi golosi frutti abbondano sui banchi del mercato. Una ricetta semplicissima e di facile esecuzione che richiede l’unica accortezza, prima di procedere con la preparazione, di sterilizzare i vasetti di vetro seguendo le linee guida del ministero della Salute. Poi basterà preparare uno sciroppo di acqua e zucchero aromatizzato alla vaniglia, unire il rum e colare il liquido ancora bollente sulle castagne, precedentemente lessate e sbucciate.

Una volta chiusi i barattoli ermeticamente, sarà sufficiente capovolgerli, in modo da creare il sottovuoto, e conservarli in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce per almeno 1 mese: in questo modo le castagne si impregneranno con il liquore e assorbiranno al meglio tutti i profumi e gli aromi.

Puoi gustare le castagne sciroppate al naturale, come ghiotto fine pasto, utilizzarle per guarnire una coppa di yogurt o di gelato, oppure impiegarle per arricchire torte e crostate. Per un risultato impeccabile, ricordati di sbucciarle ancora calde: così facendo si puliranno in un attimo e non correrai il rischio di intaccare la polpa.

Scopri come preparare le castagne al rum seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, cimentati anche con la marmellata di castagne.

Come preparare le castagne al rum

Con l'aiuto di un coltello affilato, incidi le castagne e pratica un taglio a croce facendo attenzione a non intaccare la polpa 1.

Porta a bollore l'acqua con un pizzico di sale in una pentola capiente, aggiungi le castagne e lascia cuocere per circa 10 minuti 2.

Trascorso il tempo di cottura, scola le castagne e sbucciale ancora calde 3.

Prosegui in questo modo fino a esaurire gli ingredienti 4.

Prepara lo sciroppo: versa l'acqua in un pentolino 5.

Aggiungi lo zucchero 6.

Profuma con la bacca di vaniglia 7 e fai sciogliere dolcemente lo zucchero, mescolando spesso; quindi lascia sobbollire per 7-8 minuti.

Versa lo sciroppo bollente in una ciotola, aggiungi il rum 8 e mescola.

Sistema le castagne nei vasetti di vetro sterilizzati 9.

Copri con lo sciroppo al rum, filtrato, e chiudi i barattoli ermeticamente 10.

Capovolgi i vasetti di vetro in modo da creare il sottovuoto 11 e lasciali raffreddare.

Conserva le castagne al rum per almeno 1 mese prima di consumarle. Trascorso il tempo, scolale dal liquido di conservazione, disponile in una ciotolina 12 e gustale al naturale, o utilizzale per confezionare torte e crostate.

Conservazione

Le castagne al rum si conservano in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce per 5-6 mesi.

18
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
18