ricetta

Cassatine napoletane: la ricetta dei raffioli alla cassata

Preparazione: 60 Min
Cottura: 15 Min
Riposo: 2 ore
Difficoltà: Media
Dosi per: 6 persone
A cura di Maria Matichecchia
42
Immagine
ingredienti
per il pan di Spagna
Uova
2
Zucchero semolato
75 gr
Farina 00
75 gr
Lievito in polvere per dolci
4 gr
per la crema
Ricotta
300 gr
Zucchero a velo
80 gr
Gocce di cioccolato
50 gr
per la glassa reale
Zucchero a velo
300 gr
Albumi
2
Limone
1
Marzapane verde
100 gr

Le cassatine napoletane, conosciute anche come raffioli alla cassata, sono dei dolcetti tipici campani, preparati tradizionalmente durante le feste natalizie. Dalla forma ovale, sono composti da una base di soffice pan di Spagna, farcita con crema di ricotta e gocce di cioccolato, quindi decorata con glassa reale. Si tratta di una preparazione differente rispetto alla classica cassata siciliana, molto più ricca e sontuosa della versione napoletana.

Il procedimento per realizzarli in casa non è particolarmente complesso, ma bisogna prestare attenzione alla preparazione del pan di Spagna e della glassa, che dovrà essere liscia, senza grumi e corposa per ricoprire perfettamente tutta la superficie dei dolcetti.

Scopri come fare seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come realizzare le cassatine napoletane

Inizia a preparare il ripieno: comincia a lavorare la ricotta con una forchetta 1.

Aggiungi lo zucchero 2.

Unisci le gocce di cioccolato e mescola accuratamente 3.

Copri la crema con della pellicola trasparente 4 e mettila in frigorifero.

Prepara ora il pan di Spagna: rompi le uova in una ciotola 5.

Aggiungi lo zucchero 6 e inizia a montare il composto con le fruste elettriche. Dovrai ottenere una crema ferma.

Versa la farina e il lievito 7, quindi lavora ancora il composto sempre con le fruste elettriche.

Distribuisci il composto negli stampini, tondi o ovali 8, e cuoci in forno preriscaldato a 180 °C per 15 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sforna le basi, lasciale raffreddare e poi tagliale a metà 9.

Farcisci con la crema di ricotta 10 e spennella la superficie con della gelatina di albicocche.

Prepara la glassa al limone. Rompi le uova e separa i tuorli dagli albumi 11.

Aggiungi lo zucchero setacciato 12.

Versa il succo di limone 13.

Lavora il composto con le fruste elettriche, finché non sarà lucido e molto denso 14. Se necessario, puoi aggiustare la consistenza aggiungendo altro zucchero.

Disponi un pezzettino di marzapane sulla superficie delle cassatine 15.

Ricopri la superficie delle cassatine con la glassa 16.

Fai rapprendere in frigorifero per almeno 2 ore 17.

Le cassatine sono pronte per essere gustate 18.

Consigli

Puoi sostituire il marzapane con delle ciliegie candite: disponile su ciascuna cassatina dopo aver versato la glassa.

Chi preferisce, può aggiungere alla ricotta anche dei canditi. Una versione più semplice della cassatina napoletana prevede una semplice farcitura con confettura di albicocche.

In alternativa puoi bagnare il pan di Spagna con uno sciroppo preparato con un bicchiere di acqua, due cucchiai di zucchero e un goccio di maraschino, da cuocere dolcemente sul fuoco fino a completo scioglimento dello zucchero.

Per una preparazione più leggera, puoi ricoprire le cassatine napoletane con una glassa all'acqua, preparata semplicemente con acqua calda e zucchero a velo.

Chi preferisce, può preparare la cassata napoletana nella sua versione classica.

Se non ami il ripieno della cassata, prepara i raffiuoli tradizionali.

Conservazione

Le cassatine possono essere conservate in frigorifero per massimo 2 giorni, coperte con pellicola trasparente o in un apposito contenitore ermetico.

42
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
42