ingredienti
  • Carpaccio di bresaola 100 gr
  • Robiola 100 gr • 338 kcal
  • Fichi 4 • 0 kcal
  • Miele millefiori 1 cucchiaio
  • Noci una manciata • 660 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il carpaccio di bresaola e fichi è un antipasto delizioso e originale, che non prevede cottura, perfetto per concludere in modo creativo la stagione dei fichi. La dolcezza di questo frutto si sposa alla perfezione con la sapidità della bresaola, arricchita da una robiola fresca e dal miele millefiori. Una combinazione equilibrata e leggera che conquisterà i palati dei vostri ospiti. Si può, infatti, servire come finger food con dei grissini rustici fatti in casa o con dei crostoni di pane fresco tostati in forno, ma anche come antipasto unico. Potete guarnire, infine, con delle noci tritate o dei pistacchi tostati che doneranno al piatto la nota croccante. Scoprite come realizzarlo seguendo i passaggi facili e veloci della nostra ricetta.

Come preparare il carpaccio di bresaola e fichi

Carpaccio di bresaola e fichi

Lavate accuratamente i fichi e asciugate con un panno. Tagliateli a questo punto in spicchi e tenete da parte (1).

Carpaccio di bresaola e fichi

Unite in una ciotolina la robiola con un filo di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e pepe nero quanto basta. Mescolate con un cucchiaio per uniformare (2).

Carpaccio di bresaola e fichi

Posizionate in un piatto da portata il carpaccio di bresaola (3).

Carpaccio di bresaola e fichi

Aggiungete i fichi in spicchi (4).

Carpaccio di bresaola e fichi

Concludete con delle quenelle di robiola, un velo di miele e delle noci tritate (5).

Carpaccio di bresaola e fichi

Il carpaccio è pronto per essere servito (6).

Consigli

Potete sostituire la robiola con un caprino fresco e servire con qualche fogliolina di menta per un risultato rinfrescante al palato. In alternativa, potete servire il vostro carpaccio di bresaola con scaglie di grana o parmigiano. Il miele più indicato per questa ricetta è il miele millefiori chiaro in quanto la sua dolcezza così delicata lo rende per niente invasivo. Potete, comunque, sostituirlo con una glassa a base di aceto balsamico per un risultato più deciso.

Se vi è piaciuta questa preparazione, provate anche la ricetta della crostata salata ai fichi.

Conservazione

Il carpaccio di bresaola e fichi si conserva all’interno di un apposito contenitore ermetico in frigorifero, per massimo 1 giorno. Si sconsiglia il congelamento.