ingredienti
  • Carciofi 4 • 18 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 0 kcal
  • Olio extravergine di oliva 1 cucchiaio • 0 kcal
  • Prezzemolo 3 rametti • 21 kcal
  • Succo di limone 1 • 750 kcal
  • Sale marino q.b • 0 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Vino bianco mezzo bicchiere • 43 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I carciofi in padella sono un contorno semplice e gustoso, una ricetta semplice e veloce realizzata con il cuore dei carciofi insaporiti con aglio, pepe e qualche rametto di prezzemolo. Si accompagnano facilmente a secondi piatti di carne o di pesce e si possono gustare sia tiepidi che freddi: ottimi anche se preparati con l'aggiunta di patate. Vi basterà poi sostituire l'acqua con il brodo vegetale, per realizzare dei saporiti carciofi trifolati.

Scegliete carciofi duri, senza ammaccatture e puliteli con cura prima di cucinarli. Chi preferisce, poi, potrà sostituire il vino bianco con il succo di limone, per sfumare i carciofi.

I carciofi in padella possono essere preparati anche alla napoletana o affogati, con olive e capperi. Ma sono tante le ricette a base di carciofi che potete realizzare, preparazioni semplici e deliziose che permettono di utilizzarli in maniera davvero versatile.

Come si preparano i carciofi in padella

Pulite i carciofi togliendo le foglie dure più esterne (1) e tagliando il gambo (2). Apriteli a metà, togliete la peluria e metteteli in una ciotola con acqua acidulata con succo di limone per 10 minuti (3).

Lavate e tritate il prezzemolo (4) con l'aglio spellato e mettete da parte. Ungete una padella con un cucchiaio di olio e, quando comincerà a sfrigolare, aggiungete i carciofi (5) facendoli saltare su una fiamma vivace. Dopo un minuto, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e continuate la cottura per altri 6 minuti circa finché non si saranno dorati: i carciofi sono pronti per essere serviti quando riuscite a perforare i carciofi con una forchetta. A fine cottura, aggiungete il trito di prezzemolo, un pizzico di sale e pepe (6).

Conservazione

È consigliabile consumare i carciofi in padella subito dopo la preparazione, per gustarli al meglio. Se dovessero avanzare, potete conservarli per 1 giorno in frigorifero, all'interno di un contenitore ermetico.

Consigli

Potete aggiungere agli ingredienti anche del pangrattato, così da realizzare una panatura croccante e deliziosa.