video suggerito
video suggerito
21 Maggio 2024 19:00

Carciofi alla romana in pentola a pressione: la ricetta veloce per farli teneri e saporiti

I carciofi alla romana in pentola a pressione sono una versione alternativa ai classici carciofi alla romana cotti interi insieme ad aglio ed erbe aromatiche. Una volta puliti e conditi, i carciofi vengono cotti in pentola a pressione, tecnica di cottura che li renderà morbidi e succosi, senza l'aggiunta di molti condimenti o aromi.

A cura di Eleonora Tiso
100
Immagine

I carciofi alla romana in pentola a pressione sono una versione alternativa ai classici carciofi alla romana cotti interi insieme ad aglio ed erbe aromatiche. Una volta puliti e conditi, i carciofi vengono cotti in pentola a pressione, tecnica di cottura che li renderà morbidi e succosi, senza l'aggiunta di molti condimenti o aromi.

I carciofi tradizionalmente utilizzati per realizzare i carciofi alla romana sono le mammole, grandi e tonde, per nulla spinose e con una polpa carnosa e gustosa. Qui ti mostreremo come pulirli con grande facilità e puoi cuocerli in pochissimo tempo.

Lo stesso procedimento può essere utilizzato anche per cuocere i carciofi pugliesi, riducendo i tempi di cottura di 1-2 minuti se dovessero essere più piccoli delle mammole. Puoi utilizzare erbe a piacere e il brodo vegetale al posto dell'acqua.

Teneri e deliziosi, i carciofi alla romana sono ideali da servire come contorno di qualunque secondo di carne e di pesce, una frittatona di uova o dei formaggi freschi cremosi, il tutto completato con qualche fettina di pane casereccio tostato.

Scopri come prepararli in maniera semplice e veloce seguendo passo passo procedimento e consigli.

Ingredienti per 4-6 persone:

Ingredienti Dosi
carciofi 8
prezzemolo 1 ciuffo
mentuccia 1 ciuffo
aglio 1 spicchio
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.
limone 1

Come preparare i carciofi alla romana in pentola a pressione

Immagine

Taglia i gambi dei carciofi a circa 1 cm dalla base (1).

Immagine

Pela i gambi recisi con l'aiuto di un pelapatate (2) e poi dividili a metà.

Immagine

Rimuovi le foglie esterne più dure (3).

Immagine

Recidi le punte (4) e, aiutandoti con un cucchiaino, rimuovi la barbetta interna.

Immagine

Procedi in questo modo tornendo anche i carciofi rimanenti fino al cuore (5).

Immagine

Man mano che sono pronti, immergi i carciofi in una ciotola capiente con dell'acqua acidulata con il succo del limone (6): in questo modo gli ortaggi non si anneriranno e perderanno in parte il loro retrogusto amarognolo.

Immagine

Trita finemente le erbe aromatiche insieme allo spicchio d'aglio (7).

Immagine

Sgocciola per bene i carciofi, allargali leggermente al centro e riempili con un cucchiaino generoso di trito aromatico (8).

Immagine

Condiscili con un pizzico generoso di sale (9).

Immagine

Versa un giro d'olio sul fondo della pentola a pressione, quindi trasferisci all'interno i gambi e i carciofi (10).

Immagine

Sistema gli ortaggi a testa in giù (11).

Immagine

Prosegui in questo modo fino a occupare tutti gli spazi e senza sovrapporre gli ortaggi (12).

Immagine

Versa l'acqua (13).

Immagine

Chiudi ermeticamente la pentola a pressione con il coperchio (14).

Immagine

Metti sul fuoco e lascia cuocere i carciofi per circa 12 minuti a partire dal sibilo. Trascorso il tempo, spegni la fiamma, lascia fuoriuscire tutto il vapore e apri delicatamente il coperchio (15).

Immagine

Conservazione

I carciofi alla romana in pentola a pressione si conservano in frigo per 1-2 giorni ben sigillati. Si sconsiglia la congelazione.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
100
api url views