cantine aperte in vendemmia programma

Settembre è arrivato e, con lui, anche il periodo in cui il vino si erge al ruolo di assoluto protagonista. In gran parte d'Italia è infatti tempo di vendemmia, e molti sono gli eventi (dal Vinòforum a Vinitaly) che celebrano ed esaltano da Nord a Sud d’Italia il succo d’uva fermentato.

È giunta quella fase dell'anno che tanti winelovers stavano attendendo: tutti gli appassionati di vino avranno di che degustare per gran parte della durata della stagione di vendemmia. Fino al 31 ottobre infatti appassionati, esperti o semplici curiosi potranno approfittare della nuova edizione di Cantine Aperte in Vendemmia, occasione buona per saperne un po' di più sul mondo enologico, apprendendo da vicino i procedimenti e i segreti delle varie fasi della vendemmia, dalla raccolta dell'uva alla pigiatura degli acini.

cantine aperte in vendemmia degustazione vino rosso

Dove e quando si svolge Cantine Aperte in Vendemmia

Decine e decine le aziende (con le loro vigne) aperte al pubblico durante i quasi due mesi di appuntamenti dedicati a tutti gli amanti del vino. Fino al prossimo 31 ottobre ci sarà tempo per godersi una visita tra le numerose cantine aderenti al progetto (promosso da MTV Italia, Movimento Turismo del Vino) per di più proprio durante il periodo più “rappresentativo” e probabilmente di maggior interesse: quello che si vive (anche) tra i filari.

Un calendario fitto di incontri lungo gran parte dello Stivale, dal Piemonte alla Puglia, facendo anche un salto in Sardegna, che vedrà organizzati pranzi e cene in vigna, trekking enologici, degustazioni guidate, mostre, concerti e molto altro. Il tutto nel pieno rispetto delle norme anti Covid.

degustazione vino in vigna

“Cantine Aperte in Vendemmia avrà una durata di due mesi – sottolinea Nicola D’Auria, Presidente MTV – e giungerà a coronamento di un’estate assai positiva per la nostra associazione. Le nostre iniziative hanno infatti incontrato il gusto del pubblico e l’attenzione dei media. La nostra filosofia di privilegiare sempre più un discorso di alta qualità nell’accoglienza e nella divulgazione ha pagato i suoi dividendi, come testimoniano sia la soddisfazione dei tanti appassionati che quella dei vignaioli coinvolti”.

Il calendario degli eventi è in costante aggiornamento, tutti i dettagli sulle iniziative possono essere consultati sul sito ufficiale di Movimento Turismo del Vino.