EASY GOURMET
episodio 281

Bombette pugliesi: la ricetta dei tipici involtini di capocollo ripieni di pancetta e formaggio

Preparazione: 15 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
74
Immagine

Le bombette pugliesi sono un secondo piatto tipico della cucina pugliese, originari della Valle d'Itria, in particolare di Martina Franca. Si tratta di involtini di carne di maiale – in particolare capocollo – farciti con pancetta, caciocavallo semi-stagionato e un trito di aglio e prezzemolo.

Tipica preparazione da street food, vengono cotte tradizionalmente sulla brace e servite infilzate su spiedi lunghi, ma si possono cuocere anche in padella con un filo d'olio – come nella nostra preparazione – o al forno. Il nome delle bombette pugliesi deriva dalla loro forma arrotondata e dal loro ripieno, considerato una vera e propria "esplosione" di gusto.

Per la preparazione delle bombette si sceglie solitamente il capocollo di maiale – quella parte tra il lombo e la testa – perché si tratta di taglio molto saporito, con una discreta quantità di grasso, che conferisce morbidezza e gusto agli involtini; il suo nome cambia però in tutta Italia: al nord lo chiamano "coppa", in Toscana "scamerita" mentre, in alcune zone del sud, viene chiamato, appunto, "capocollo". Riguardo al formaggio, invece, puoi sostituire il caciocavallo con il canestrato pugliese, tipico formaggio a pasta dura, realizzato con latte ovino.

Ecco, allora, come preparare a casa delle perfette bombette pugliesi, dorate fuori e con ripieno goloso e filante, seguendo passo passo la ricetta del nostro Michele Ghedini.

Prova anche le braciole pugliesi e altri piatti tipici regionali, ricette sia salate sia dolci tutte da provare.

ingredienti

Capocollo di maiale
500 gr
pancetta a fette
150 gr
Caciocavallo
100 gr
Aglio
1 spicchio
Prezzemolo
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
Pepe nero
q.b.

Come preparare le bombette pugliesi

Taglia delle fette sottili di capocollo con un coltello a lama liscia ben affilato. Per comodità puoi acquistare dal macellaio delle fette già tagliate.

Sistema le fette di carne su un tagliere e battile leggermente con un batticarne.

Crea un trito di prezzemolo ed aglio.

Taglia il caciocavallo a fettine e poi ricava dei dadini.

Componi le bombette: stendi le fette di maiale sul tagliere e, al centro di ognuna, posiziona una fetta di pancetta, un po' di caciocavallo e il trito di prezzemolo.

Ripiega i lati della fettina di carne verso il centro, poi arrotola dal basso verso l’alto.

Stringi per bene fino a formare le tue bombette e sigilla le estremità con degli stuzzicadenti.

Aggiungi sale e pepe sulle tue bombette e sistemale in una padella ben calda con un filo d'olio.

Cuoci per circa 7 minuti per lato.

Servi le tue bombette belle calde. Accompagnale con un'insalata mista, con patate al forno o verdure di stagione grigliate.

Consigli

Se preferisci, puoi cuocere le bombette pugliesi in forno, su una teglia ricoperta di carta forno, a 200 °C per circa 20 minuti.

Puoi conservare le bombette pugliesi in frigorifero per 2 giorni in un contenitore ermetico.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
74
api url views