ricetta

Biscotti tirolesi: la ricetta dei biscotti friabili farciti con la marmellata

Preparazione: 30 + tempi di riposo
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
507
Immagine
ingredienti
Per la pasta frolla
Farina 00
250 gr
Burro
125 gr
Zucchero
100 gr
Lievito in polvere per dolci
8 gr
Uova
1
Bacca di vaniglia
1
Sale fino
1 pizzico
Per il ripieno
Marmellata
q.b.
Per la superficie
Zucchero a velo
q.b.

I biscotti tirolesi o Spitzbuben, sono dei deliziosi biscottini ripieni di marmellata realizzati con due sottili dischi di morbida pasta frolla sovrapposti, farciti con golosa marmellata e spolverizzati con zucchero a velo: il risultato finale sono dei biscotti friabili e irresistibili che si sciolgono in bocca. Nella versione tradizionale, questi biscottini sono caratterizzati da tre fori impressi sulla parte superiore, dai quali si intravede la confettura, proprio come per i famosi dolcetti occhio di bue, dove però viene realizzato un unico grande foro centrale. In questa preparazione, i tre fori ricordano il viso di un bimbo birichino, per questo sono conosciuti anche come biscotti monelli: spitzbuben, infatti, significa "monelli". Potete però personalizzare i vostri biscotti realizzando un cuoricino o una stellina centrale, come nella nostra preparazione, così da personalizzarli con le formine che più vi piacciono. In merito alla marmellata, noi abbiamo utilizzato quella di fragole, ma potete utilizzare anche la marmellata di albicocche o quella che avete a disposizione: importante però che la marmellata non contenga pezzettoni, altrimenti sarà difficile far combaciare le due sagome di pasta frolla.

Potete sostituire i semi di bacca di vaniglia con l'estratto di vaniglia oppure potete aromatizzare il composto con scorza grattugiata di limone.

Come preparare i biscotti tirolesi o Spitzbuben

Mescolate la farina con lievito in polvere, zucchero, semi di bacca di vaniglia e sale e disponetela a fontana su una spianatoia. Aggiungete l'uovo e il burro a pezzetti e impastate 1 tutti gli ingredienti. Una volta realizzato un panetto liscio 2, copritelo con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo per 1 ora. Trascorso il tempo necessario, stendete la frolla con il matterello 3 fino a realizzare uno spessore di circa 3 millimetri.

Ricavatene dei dischi di 5 centimetri 4: i dischi dovranno essere in numero pari. Lasciatene metà così come sono e realizzate sugli altri i 3 fori oppure una stellina. Mettete i biscotti in coppia su una teglia rivestita con carta forno. Cuocete in forno già caldo a 180 °C per 15-20 minuti: non devono scurirsi troppo. Sfornateli e aggiungete al centro della sagoma non bucata la marmellata 5. Adagiateci sopra la sagoma forata e continuate così anche con il resto dei biscotti. Spolverizzate poi con zucchero a velo. I vostri biscotti tirolesi sono pronti per essere serviti 6.

Conservazione

Potete conservare i biscotti tirolesi in una scatola di latta con chiusura ermetica fino a 2 mesi, se utilizzate una marmellata acquistata: in quanto i conservanti aiuteranno a prolungarne la conservazione. Se, invece, utilizzate una marmellata fatta in casa, potete conservarli per qualche giorno, sempre all'interno di un contenitore ermetico.

Consigli

Se volete rendere ancora più golosi i vostri biscotti tirolesi, invece di spolverizzarli con lo zucchero a velo, intingeteli nel cioccolato fondente fuso e ricopriteli con granella di nocciole.

507
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
507