ingredienti
  • Farina tipo 00 500 gr • 750 kcal
  • Vino bianco 135 ml • 21 kcal
  • Semi di anice 1/2 cucchiaio
  • Zucchero 150 gr • 750 kcal
  • Olio di semi 125 ml • 690 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 8 gr • 600 kcal
  • Sale marino 1 pizzico • 286 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I biscotti al vino sono delle deliziose e fragranti ciambelline preparate con farina, zucchero, olio, lievito in polvere per dolci, vino e anice, si realizzano quindi con pochi e semplici ingredienti, senza burro né uova, quindi anche molto leggeri. Il vino in cottura perde la sua parte alcolica, rilasciando solo un inebriante profumo. Nella nostra ricetta abbiamo scelto il vino bianco, ma potete utilizzare anche il vino rosso, che donererà ai vostri dolcetti un colore più scuro e il tipico odore di mosto. Prima di cuocerle in forno, le ciambelline al vino saranno passate nello zucchero semolato, per questo sono chiamate anche "zuccherini": una volta cotte, si formerà in superficie una deliziosa e croccante crosticina. I vostri biscotti al vino potranno essere poi inzuppati in un bicchiere di passito o nel latte, oppure gustati semplicemente in una pausa golosa, sono infatti friabilissimi e irresistibili.

Come preparare i biscotti al vino

Preparate il vino bianco (1) e aggiungete poi i semini di anice, così da farli ammorbidire. In una ciotola mescolate la farina setacciata, il sale e il lievito in polvere, aggiungete lo zucchero e versate poi il tutto su una spianatoia a fontana. Versate al centro il vino con i semi di anice e l'olio e impastate (2) fino a realizzare un composto morbido e omogeneo. Prelevate un po' di impasto e realizzate delle striscioline di circa 15 cm. Unite le estremità di questi bastoncini e formate un cerchio. Continuate fino a terminare l'impasto. Passate ogni ciambellina nello zucchero e sistematele, con la parte dello zucchero rivolta verso l'alto, su una leccarda rivestita con carta forno. Fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti Una volta pronti lasciateli raffreddare e poi servite.(3)

Consigli

Chi preferisce potrà sostituire il vino bianco con il vino rosso e utilizzare l'anice stellato al posto dei semi. In questo caso mescolate in una ciotola il vino rosso con olio e zucchero, aggiungete poi farina, lievito in polvere e anice stellato grattugiato, impastate e formate le vostre ciambelline.

Se non avete l'anice, potete sostituirlo con 1/2 bicchiere di sambuca. In alternativa potete aromatizzare i vostri biscotti al vino con 1 cucchiaino di cannella: mettetela in una ciotola con farina, zucchero e lievito per dolci, amalgamate, versate il vino, preferibilmente rosso, al centro e impastate.

Come conservare i biscotti al vino

Potete conservare i biscotti al vino per una settimana all'interno di una scatola di latta con chiusura ermetica.