ricetta

Barchette prosciutto e formaggio: la ricetta dell’antipasto semplice e sfizioso

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
2
Immagine
ingredienti
Per l'impasto
Farina 00
100 gr
Lievito istantaneo per torte salate
1/2 cucchiaio
Olio extravergine di oliva
1/2 cucchiaio
Acqua
50 ml
Per la farcitura
uovo
1
Ricotta
50 gr
speck a cubetti o striscioline
10 gr
Formaggio grattugiato
50 gr
Basilico
1 ciuffo
pepe
q.b.
Sale
q.b.

Le barchette prosciutto e formaggio sono un antipasto semplice e sfizioso, perfetto da servire in occasione di un aperitivo estivo con gli amici o un buffet di festa, in abbinamento a un calice di vino bianco o a uno spritz. La loro preparazione è facile e veloce: vi basterà realizzare la sfoglia, ricavare dei piccoli rettangoli, quindi farcirli con una morbida crema di ricotta, uova e speck; sigillati i bordi e ottenute le tipiche barchette, non vi resta che passarle in forno per pochi minuti, fino a leggera doratura. Fragranti e deliziose, potete anche prepararle anche in anticipo e cuocerle solo poco prima che arrivino gli ospiti. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare le barchette prosciutto e formaggio

Per l'impasto: raccogliete in una ciotola capiente la farina,  formate una fontana e versate al centro l’acqua 1.

Unite il lievito istantaneo 2.

Aggiungete l'olio extravergine di oliva 3 e amalgamate per bene gli ingredienti fino a ottenere un panetto sodo e omogeneo. Copritelo e tenetelo da parte.

In una ciotola a parte riunite la ricotta, l’uovo, una macinata di pepe e lo speck, tagliato a striscioline 4.

Unite il parmigiano grattugiato 5, aggiustate eventualmente di sale e mescolate per bene tutti gli ingredienti 5.

Dividete il panetto in 4 parti uguali e con un matterello stendete ogni pallina, fino a ottenere dei rettangoli 5.

Trasferite i rettangoli di sfoglia su una placca, foderata con un foglio di carta forno, e distribuite sopra qualche cucchiaio di crema alla ricotta. Piegate leggermente i rettangoli a metà e sigillate le estremità, fino a ottenere delle barchette 6.

Aggiungete su ciascuna barchetta qualche strisciolina di speck 7 e infornate in forno statico a 180 °C per circa 15 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate le barchette e lasciatele raffreddare. Completate con qualche fogliolina di basilico e servite 8.

Consigli

Oltre a formare delle barchette, potete anche ricavare dei dischetti con un coppapasta e rivestire con questi degli stampini per crostata, così da ottenere dei piccoli cestini salati. Se desiderate realizzare una torta salata, invece, potete anche utilizzare uno stampo unico più grande da circa 18 cm di diametro.

Potete aggiungere alla vostra crema di ricotta anche delle erbette aromatiche, come timo, erba cipollina, basilico o menta. Potete utilizzare una ricotta sia vaccina sia di capra: la cosa importante è che sia freschissima, artigianale e ben asciutta, per evitare che inumidisca eccessivamente la sfoglia. Se preferite, potete sostituire questo latticino con la robiola, lo stracchino o il formaggio cremoso spalmabile.

Potete sostituire lo speck con del prosciutto crudo, qualche cubetto di pancetta o qualche fettina di salame. Se volete realizzare le barchette in versione vegetariana, omettete il salume e cospargete con un trito di pomodori secchi e qualche mandorla a lamella, per un tocco ugualmente sapido e croccante.

Per un risultato più fragrante, utilizzate per la base delle barchette la pasta sfoglia oppure la brisée.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate questi 15 antipasti semplici e sfiziosi.

Conservazione

Le barchette prosciutto e formaggio possono essere conservate in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per circa 2-3 giorni.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2