ingredienti
  • Peperone rosso 1 • 15 kcal
  • Aglio 2 spicchi • 79 kcal
  • Basilico q.b • 15 kcal
  • Peperoncino 1 • 29 kcal
  • Pomodori 250 gr
  • Cipolla bianca 1 • 661 kcal
  • Acciughe sott’olio 4 filetti
  • Capperi sott’aceto 1 cucchiaio
  • Prezzemolo 1 ciuffo • 21 kcal
  • Aceto di vino bianco 1/2 bicchiere
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 21 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il bagnetto rosso piemontese, in dialetto bagnet ross, è una salsa tipica della cucina piemontese. Insieme al bagnetto verde (o bagnet vert), viene tradizionalmente utilizzata per accompagnare il celebre bollito misto, ma  si presta a esaltare anche carni alla griglia, formaggi, patate lesse o uova sode. Può essere spalmata su bruschette o fettine di pane fresco ed è perfetta da servire all'ora dell'aperitivo, in occasione di un buffet o come antipasto di una cena con ospiti. Viene preparata con pomodori maturi, peperoni, cipolla, acciughe e un pizzico di peperoncino, ed è semplice e super veloce. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare il bagnetto rosso piemontese

Bagnetto_rosso_piemontese_1

Mondate e tagliate grossolanamente il peperone e la cipolla (1).

Scaldate un filo di olio in una padella, aggiungete l'aglio, la cipolla, i capperi, il peperoncino e il basilico (2), quindi fate insaporire per qualche minuto.

Aggiungete le acciughe, ben scolate dall'olio di conservazione (3).

Unite i peperoni (4) e poi bagnate con mezzo bicchiere di aceto di vino bianco.

Aggiungete i pomodori, tagliati a tocchetti (5), e proseguite la cottura con il coperchio per circa 30 minuti; se dovesse asciugarsi troppo, bagnate con un goccio di acqua. Profumate con qualche fogliolina di prezzemolo.

Una volta pronto, frullate il tutto con un mixer a immersione lasciando qualche pezzetto più grossolano (6). Aggiustate di sale.

Trasferite la salsa in una ciotolina, guarnite con il basilico e un filo di olio a crudo, quindi portate in tavola e servite (7).

Consigli

Potete utilizzare la varietà di pomodoro che preferite o avete a disposizione: piccadilly, a grappolo, San Marzano, ciliegini… La cosa importante è che siano dolci, succosi e ben maturi.

Per conferire alla salsa maggiore sapidità, potete aggiungere anche uno, due cucchiaini di pasta di alici; potete utilizzare anche i capperi sott'olio o sotto sale: in quest'ultimo caso ricordatevi di sciacquarli accuratamente sotto l'acqua corrente fredda e di regolare il sale di conseguenza.

Per realizzare la stessa salsa, ma in versione vegetariana, eliminate le alici dalla preparazione.

Il bagnetto rosso è ottimo per accompagnare piatti a base di carne, di pesce, ma anche tomini, bruschette e grissini. Potete anche utilizzarlo per farcire un panino da portare al mare o in montagna, o al posto di senape e ketchup con le patatine fritte o l'hamburger.

Conservazione

Potete conservare il bagnetto rosso piemontese in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 2-3 giorni; potete anche congelarlo per 1-2 mesi (tirandolo fuori all'occorrenza).