ricetta

Azevias: la ricetta dei dolcetti natalizi portoghesi

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
21
Immagine
ingredienti
Per l'impasto
Farina 00
300 gr
Burro
50 gr
Acqua calda
50 ml
Brandy
1 cucchiaio
Arancia
1/2
Sale
1 pizzico
Per il ripieno
Ceci precotti
250 gr
Mandorle pelate
150 gr
Zucchero
125 gr
Acqua
75 ml
Tuorli
2
Limone
1/2
Cannella in polvere
q.b.
Per la copertura
Zucchero semolato
q.b.
Cannella
q.b.

Le azevias sono dei fagottini dolci tipici della tradizione culinaria portoghese preparati solitamente durante le festività natalizie. Si tratta di squisiti dolcetti realizzati con un impasto a base di farina, burro, acqua, arancia, brandy e sale e farciti con una crema a base di ceci, cannella, zucchero, mandorle e succo di limone. Una volta cotti, questi deliziosi fagottini saranno passati in un mix di zucchero e cannella, prima di essere serviti. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato i ceci precotti, così da velocizzare la preparazione.

Si narra che le azevias, originariamente, venivano preparate nel monastero di Santa Clara a Coimbra. Con il tempo, poi, furono conosciute anche in altri monasteri, che arricchirono il ripieno con gli ingredienti che avevano a disposizione: fagioli, zucca, grano o patate dolci, realizzando così un pasticcino sempre diverso, ma comunque goloso. Ecco come prepararle.

Come preparare le azevias

Grattugiate la scorza di arancia e ricavatene il succo con uno spremiagrumi 1. Mettete in una ciotola la farina con la scorza e succo di arancia 2, il burro ammorbidito, il brandy e il sale. Mescolate con un cucchiaio di legno e poi versate il composto su un piano di lavoro. Aggiungete man mano l'acqua e impastate 3.

Lavorate l'impasto con le mani fino a ottenere un composto morbido 4. Copritelo con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti. Preparate ora il ripieno: mettete i ceci nel mixer 5 con la cannella, le mandorle e frullate fino a realizzare una crema. Mettete sul fuoco l'acqua con lo zucchero 6 e la scorza di limone grattugiata e fate bollire per circa 2 minuti.

Aggiungete la purea di ceci, i tuorli sbattuti e mescolate. Mettete sul fuoco a fiamma lenta per circa 5 minuti, mescolando di continuo. Non appena il composto si sarà addensato spegnete il fuoco e fate raffreddare. Stendete l'impasto con il matterello 7 e realizzate dei dischi con un coppapasta di 8 centimetri di diametro 8. Versate una porzione di ripieno su ogni disco 9 e richiudete a mezzaluna, sigillando bene i bordi con i rebbi di una forchetta.

Friggete in olio ben caldo fino a doratura 10. Cospargeteli ancora caldi con un mix di zucchero e cannella 11. Le vostre azevias sono pronte per essere gustate 12.

Conservazione

È consigliabile consumare le azevias portoghesi subito dopo la preparazione. Se dovessero avanzare, potete conservarle per 1 giorno, all'interno di un contenitore ermetico.

21
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
21