ingredienti
  • Farina 00 500 gr • 79 kcal
  • Latte 200 gr • 79 kcal
  • Olio di semi di girasole 40 ml • 750 kcal
  • Zucchero 2 cucchiai • 15 kcal
  • Uova 2 • 750 kcal
  • Lievito in polvere 1 bustina
  • Per il ripieno
  • Zucchero 250 gr • 15 kcal
  • Scorza d’arancia grattugiata 2
  • Scorza di limone grattugiata 1 • 50 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli arancini di Carnevale sono delle deliziose girelle aromatizzate all'arancia tipiche della tradizione marchigiana, da non confondere con gli arancini di riso siciliani! Nella nostra ricetta abbiamo realizzato l'impasto con farina, zucchero, uova, lievito, latte e olio, senza burro, il tutto insaporito con zucchero aromatizzato all'arancia: inoltre abbiamo utilizzato anche la scorza grattugiata di limone, per renderli ancora più aromatici e profumati. Una volta realizzati gli arancini, saranno fritti in olio ben caldo fino a doratura, per la gioia di grandi e piccini. Farli in casa è semplice e il risultato è davvero irresistibile. Ecco come prepararli.

Come preparare gli arancini di Carnevale

Unite la farina con il lievito e lo zucchero e mescolate. Sbattete le uova con il latte, l’olio (1) e aggiungete la farina gradualmente, sempre mescolando (2). Impastate fino a ottenere un composto morbido (3). Coprite il panetto con la pellicola trasparente e lasciate lievitare per un paio d'ore.

Unite le scorze di arancia e limone grattugiate con lo zucchero (4). Dividete l’impasto in 2 parti e stendeteli con il matterello. Coprite con la tovaglia e fate riposare.Versate il mix di scorza di limone e arancia sull’impasto (5) e bagnate i bordi con l’acqua. Arrotolate l’impasto (6).

Tagliatelo l'impasto arrotolato a pezzi (7). Friggete i rotoli nell’olio ben caldo fino a doratura (8). Sollevateli con una schiumarola e adagiateli su un piatto rivestito con carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso. I vostri arancini di Carnevale sono pronti per essere gustati (9).

Consigli

Potete arricchire la preparazione cospargendo gli arancini di Carnevale con codette di zucchero colorate. Inoltre potete aggiungere all'impasto del Mistrà, il liquore tipico della Marche, che li renderà il tutto più aromatico.

È possibile preparare questi dolcetti anche solo con scorza di limone grattugiata. In questo caso, però, prenderanno il nome di limoncini.

Per una preparazione più leggera, cuocete gli arancini di Carnevale in forno a 180 °C per circa 20 minuti o fino a doratura.

Arricchite la festa più colorata e divertente dell'anno con tanti dolci di Carnevale, tra ricette tipiche regionali e preparazioni sfiziose, tutte da gustare.

Conservazione

È consigliabile consumare gli arancini di Carnevale dopo la preparazione o, comunque, in giornata. In alternativa potete conservarli per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico.