ricetta

Anelletti al forno: la ricetta del primo piatto siciliano

Preparazione: 15 Min
Cottura: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
15
Immagine
ingredienti
Anelletti
320 gr
Carne macinata mista (manzo e maiale)
400 gr
Piselli (freschi o surgelati)
250 gr
Polpa di pomodoro
750 gr
Caciocavallo
180 gr
Mozzarella
150 gr
Vino rosso
100 ml
Doppio concentrato di pomodoro
1 cucchiaio
Cipolla
1/2
Olio extravergine d’oliva
6 cucchiai
Pangrattato
q.b.
Burro
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Gli anelletti al forno sono un primo piatto tipico siciliano, in particolare palermitano. Si tratta di una preparazione molto gustosa grazie al caratteristico formato di pasta, che tiene bene la doppia cottura, e al ricco condimento a base di carne macinata, piselli e caciocavallo. Come tutte le ricette tradizionali, ne esistono diverse versioni che variano da zona a zona, ma perfino di famiglia in famiglia: c'è chi aggiunge dadini di melanzane oppure le uova sode.

Gli ingredienti che non possono assolutamente mancare, affinché il piatto sia perfetto, sono innanzitutto gli anelletti che devono essere rigorosamente di semola e il ragù preparato con macinato misto di suino e manzo con l'aggiunta dei piselli. Oltre al caciocavallo, che può essere messo sia a dadini sia grattugiato, si può aggiungere anche la mozzarella che renderà il tutto ancora più cremoso e succulento. Al posto del caciocavallo, puoi usare la toma o il primosale, mentre la besciamella non va assolutamente messa.

Il ragù con i piselli va cotto lentamente e a lungo così da diventare corposo e profumato, mentre la pasta va scolata al dente per poi terminare la cottura in forno. Sontuosi e irresistibili, gli anelletti al forno sono perfetti per il pranzo della domenica o un'occasione speciale di festa.

Scopri come prepararli seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la pasta ‘ncasciata e il pasticcio di Norma al forno.

Come preparare gli anelletti al forno

Monda la cipolla e tritala finemente 1.

Versa l'olio extravergine di oliva in una padella 2.

Aggiungi la cipolla e lascia appassire 3.

Unisci la carne macinata mista di suino e di manzo 4.

Mescola la carne per farla insaporire bene con il soffritto di cipolla 5.

Fai rosolare la carne a fiamma bassa finché non cambia colore 6.

Sfuma con il vino rosso e alza la fiamma per farlo evaporare 7.

Versa la polpa di pomodoro 8.

Mescola 9.

Aggiungi il concentrato di pomodoro 10.

Aggiungi di sale 11 e di pepe e mescola.

Copri con il coperchio e lascia cuocere per circa 40 minuti 12. Se si dovesse asciugare troppo, aggiungi un mestolo di acqua calda.

Trascorso questo tempo, aggiungi i piselli 13.

Mescola e continua la cottura per altri 15 minuti sempre con il coperchio 14. A cottura ultimata, spegni e lascia intiepidire il sugo.

Taglia la mozzarella a cubetti  15.

Taglia il caciocavallo a dadini o se preferisci puoi grattugiarlo con una grattugia a fori grossi 16.

Cuoci gli anelletti al dente in abbondante acqua salata 16.

Scola gli anelletti e trasferiscili in una ciotola capiente 17.

Aggiungi il ragù con i piselli 18.

Mescola accuratamente per condire in maniera uniforme la pasta 19.

Aggiungi il caciocavallo 20.

Unisci la mozzarella e mescola per distribuire bene i formaggi 21.

Imburra la pirofila e cospargi con il pangrattato 22.

Versa gli anelletti nella pirofila e aggiungi ancora un po' di sugo e qualche cubetto di formaggio 23. Cuoci al forno a 180 °C per circa 30 minuti.

Sforna e lascia riposare qualche istante prima di servire a tavola 24.

Conservazione

Gli anelletti al forno vanno consumati caldi e appena sfornati; altrimenti si possono conservare in frigorifero per un giorno ben coperti e cuocerli al momento del bisogno.

15
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
15