adotta-una-mucca

Siete persone alternative stanche di adottare canini e gattini? Adottate una mucca, da oggi si può, più o meno. L’iniziativa è promossa dall’agenzia per il turismo Valsugana Lagorai ed è pensata per far conoscere le montagne e i prodotti dell’antica tradizione dell’alpeggio. Con un bonifico bancario sarà possibile scegliere una mucca, fare della beneficenza e portarsi a casa dei deliziosi formaggi.

Come adottare una mucca

L’operazione è molto semplice ed ha un piacevole risvolto perché i prodotti della mucca potranno essere ritirati dal “genitore”. Per l’adozione basta effettuare un bonifico bancario da 60 euro in cui 50€ saranno devoluti alla malga che ospita la mucca adottata, per il sostentamento dell’animale; mentre i 10€ restanti saranno devoluti a progetti di beneficenza.

adotta-una-mucca-formaggi

Rachele, Juventina, Carolina, Bella, Biancaneve, Danny, e molti altri esemplari sono disponibili all’adozione: potete sceglierli dalla stalla attraverso le foto sul sito e poi effettuare il bonifico.

Se vi state chiedendo se sarà possibile andare a conoscere la “propria” mucca per farci amicizia, allora sì, è possibile. Il “genitore” della mucca ha diritto a prodotti caseari di malga per un importo pari a 50€  all'unica condizione di andare a trovare la mucca di persona nel periodo di alpeggio, tra giugno e settembre. Potrete scegliere tra formaggi freschi e stagionati, ricotte, burro, tosella e latte fresco.

adotta-una-mucca-atp-valsugana

La promozione del territorio degli ATP

Il lavoro dell'ATP in Trentino è da anni all'avanguardia nazionale. Sono 14 i "distretti" nella Provincia autonoma di Trento ed hanno portato tangibili miglioramenti alle entrate turistiche del territorio. In inverno è altissima stagione, cosa che facilita il compito ai lavoratori, ma il turismo estivo ha subito un incremento notevole grazie a iniziative come questa: basti pensare ai numeri di Luglio in Val di Sole, che ospita da anni il ritiro del Napoli, capostipite della collaborazione, e che ha ospitato anche Roma, Fiorentina, Cagliari e Bayern Monaco. Milioni di tifosi/turisti che hanno potuto godere le bellezze del territorio e provare le eccellenze enogastronomiche del luogo. La possibilità di adottare una mucca è quasi un gioco scherzoso, che da anni trova ottimi riscontri risultando essere uno dei migliori esempi di promozione del territorio che si fonde con le esigenze sociali dei più sfortunati.