27 Settembre 2023 12:31

Acqua e bicarbonato: un connubio che fa davvero digerire?

Il primo consiglio che viene dato quando si ha bruciore o acidità di stomaco è prendere dell’acqua con del bicarbonato di sodio diluito all’interno. Da sempre il composto è noto per le sue proprietà digestive, ma è davvero così o è solo un retaggio della tradizione popolare?

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Martina De Angelis
49
Immagine

Sicuramente almeno una volta, nel corso della tua vita, ti sarai sentito suggerire un bicchiere di acqua e bicarbonato come soluzione a un problema di digestione, che sia acidità o bruciore di stomaco. Tradizionalmente, infatti, il bicarbonato di sodio è uno dei rimedi casalinghi più utilizzati per combattere i problemi di stomaco, ma anche per varie attività tra cui, per esempio, lavare frutta e verdura o persino pulire il forno. Addirittura viene usato a volte anche come ingrediente, come per esempio nel biscotto dalgona diventato famoso con la serie Squid Game.

Ma è proprio vero che il bicarbonato aiuta a digerire o si tratta solo di una tradizione popolare? Facciamo chiarezza su uno dei più diffusi "rimedi della nonna".

Acqua con bicarbonato: è veramente uno degli ingredienti della “ricetta della longevità”?

Se c’è una cosa certa in ogni famiglia, è la presenza di un barattolo di bicarbonato in casa. È abbastanza diffusa, infatti, l’usanza di utilizzare il bicarbonato diluito nell’acqua per combattere i fastidi provocati da disturbi digestivi. Addirittura, in rete circola una ricetta che assicura la longevità: un bibitone a base di acqua, limone e bicarbonato in grado di aumentare la durata della vita.

Ma quanto c’è di vero in tutto questo? Il bicarbonato, ovviamente, non ha alcun potere terapeutico: è un sale inorganico formato da sodio e carbonato che, sciolto in acqua, crea una soluzione leggermente salina. Proprio qui risiede la sua capacità di ridurre i sintomi provocati da una cattiva digestione: la sostanza che si crea con l’acqua, infatti, riesce a tamponare un eccesso di acido cloridico nello stomaco, ovvero il responsabile dell’acidità gastrica. Si tratta però solo di un rimedio per alleviare i sintomi di una digestione non corretta e non ha nessun potere effettivo di cura.

Immagine

Le controindicazioni: quando bere acqua e bicarbonato è sconsigliato

Quando hai mal di stomaco quindi devi tenere a mente che il bicarbonato può aiutarti a ridurre il senso di gonfiore e di acidità, ma non ti aiuta a digerire né cura il problema fisico che hai. Anzi, se non assunto in modo corretto, il bicarbonato può anche essere controproducente.

Se infatti il composto viene ingerito in eccesso può aumentare l’acidità invece di diminuirla, e un uso prolungato nel tempo potrebbe portare anche a conseguenze serie, tra cui problemi renali, cardiache e muscolari.

Proprio per questi motivi, è sconsigliato l’utilizzo del bicarbonato ai bambini e alle donne in gravidanza, ma anche a chi ha problemi cardiaci o renali, a chi è sotto uso quotidiano di farmici e a chi assume alcol in quantità elevata.

Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
49
api url views