video suggerito
video suggerito
ricetta

Acqua detox: la ricetta della bevanda aromatizzata alla frutta e 5 varianti da provare

Preparazione: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Zecca
57
Immagine
ingredienti
anguria già mondata
300 gr
Pesche
2
Limone
1
Mirtilli
50 gr
Menta fresca
qualche foglia
acqua naturale filtrata (o leggermente gassata)
2 l
Ghiaccio
qualche cubetto

L'acqua detox o detox water è una bevanda gustosa e rinfrescante ideale da gustare in qualsiasi momento della giornata. Viene preparata con acqua filtrata e aromatizzata con frutta e verdura di stagione che, lasciate in infusione per qualche ora, rilasciano tutto il loro gusto e le loro proprietà benefiche.

Indispensabile per idratarsi, drenare, favorire la digestione e purificare l'organismo, l'acqua detox apporta tantissimi benefici: è una carica di vitamine, sali minerali e fibre, ma è perfetta anche per consumare la quantità d'acqua giornaliera consigliata.

In America è conosciuta anche come "detox fruity water" o "sassy water", dal nome della nutrizionista Cynthia Sass, che consiglia di berla in abbinamento a una corretta alimentazione e a uno stile di vita attivo, per dimagrire o mantenersi in forma.

Si prepara in casa in pochissimi minuti, si trasporta facilmente in un thermos ed è perfetta da sorseggiare in spiaggia o durante un'escursione in montagna. Puoi anche servirla come drink analcolico, in occasione di un aperitivo o una merenda con gli amici, e persino gustare la frutta con il cucchiaino, come fosse una macedonia.

Noi la prepariamo con anguria, pesca, limone, mirtilli e menta, ma puoi personalizzarla come preferisci, aggiungere altre tipologie di frutta, spezie e aromi, come zenzero e cannella.

Scopri come prepararla seguendo passo passo procedimento e consigli e, se ti piacciono questo genere di preparazioni, prova anche tutte le nostre idee per realizzare acque detox fatte in casa.

Come preparare l'acqua detox

Per preparare l'acqua detox, inizia mettendo tutti gli ingredienti sopra un piano da lavoro. Affetta l'anguria e poi tagliala a spicchi 1.

Lava le pesche e il limone. Quindi, taglia le pesche a spicchi e il limone a fettine 2.

Disponi la frutta all'interno di una caraffa piuttosto capiente, alternandola per creare degli strati 3.

Aggiungi qualche cubetto di ghiaccio e copri a filo con l'acqua 4. Riponi in frigorifero per 8/12 ore.

Al momento di servire, versa nei bicchieri e guarnisci con i mirtilli e le foglioline di menta: l'acqua detox è pronta per essere gustata 5.

Consigli

Ti consigliamo di scegliere della frutta biologica e non trattata chimicamente: a piacere, puoi utilizzare anche melone, mele, albicocche, lamponi e more. Se vuoi rendere la detox water più sfiziosa, invece, puoi aggiungere un po' di acqua gasata o dolcificare con un cucchiaino di sciroppo d'acero o di altro dolcificante a piacere.

Puoi sostituire il limone con il lime, il pompelmo rosa o l'arancia e aromatizzare con bacche di cannella, semi di cardamomo, vaniglia in stecche o zenzero fresco. Per una bevanda ancora più nutriente e ricca, puoi utilizzare l'acqua di cocco al posto dell'acqua filtrata.

Se preferisci, puoi filtrare l'acqua detox dopo il tempo di infusione della frutta: quest'ultima, infatti, avrà rilasciato tutto il sapore e le sue proprietà benefiche. Puoi poi decidere di mangiare la frutta utilizzata per la detox water ma, naturalmente, avrà un sapore quasi neutro. Evita, invece, di riutilizzarla per la preparazione di un'altra bevanda: non assicurerà lo stesso risultato e potrebbe persino fermentare.

L'acqua detox si conserva in frigo, in una caraffa di vetro, per 2 giorni.

Varianti

L'acqua detox è una preparazione semplice da realizzare e personalizzare in base ai propri gusti. A seconda degli ingredienti scelti, puoi ottenere sapori ed effetti diversi. Noi ti proponiamo 5 acque detox gustose: dissetante e drenante a base di cetrioli, limone e menta; energizzante con arancia e mirtilli; digestiva con mela e cannella, perfetta anche come bevanda invernale; rinfrescante con fragole e kiwi e, infine, bruciagrassi, preparata con ananas e lime.

Acqua detox dissetante e drenante con cetrioli, limone e menta

Immagine

Se desideri preparare un'acqua detox ad azione drenante e purificante, potresti provare con la combinazione cetrioli, limone e menta. Lava i cetrioli e il limone sotto acqua corrente e tagliali a fettine sottili. Mettili in acqua filtrata assieme alla menta e lasciali in infusione per una notte: otterrai una bevanda dissetante e drenante, ottima per disintossicarsi dopo un'abbuffata o semplicemente per bere il quantitativo d'acqua raccomandato in un giorno.

Acqua detox energizzante con arancia e mirtilli

Immagine

Fresca e ricca di sapore, l'acqua detox a base di arancia e mirtilli è la bevanda ideale da gustare la mattina: grazie all'azione energizzante, infatti, ti consentirà di affrontare la giornata e di fare il pieno di vitamine. Ti basterà affettare l'arancia con la buccia, metterla in infusione assieme ai mirtilli e, se ti piace, aggiungere piante aromatiche come menta o basilico.

Acqua detox digestiva con mela e cannella

Immagine

Se sei in cerca di un'acqua detox adatta anche all'inverno, puoi preparare la variante con mela e cannella: taglia a fette sottili una mela e procurati delle stecche di cannella. Metti in infusione per una notte e, per un sapore natalizio, arricchiscila con fiori di garofano, anice o zenzero in pezzi.

Acqua detox rinfrescante con fragole e kiwi

Immagine

Per realizzare un'acqua detox dissetante, ti suggeriamo di mettere in infusione fragole e kiwi, che andranno tagliati a tocchetti e lasciati in acqua filtrata per qualche ora. Questa fruity water risulterà particolarmente saporita e ti permetterà di dissetarti durante le calde giornate estive. Una volta pronta, poi, puoi anche mangiare la frutta, che sarà più morbida ma comunque gustosa.

Acqua detox brucia grassi con ananas e lime

Immagine

Ideale per liberare l'organismo dalle tossine e favorire la digestione, l'acqua detox con ananas e lime si prepara rimuovendo la buccia dell'ananas e tagliandola in pezzi. Quindi, ti basterà affettare il lime e aggiungere i due ingredienti all'acqua filtrata. Una volta pronta, la bevanda potrebbe risultare leggermente aspra: dolcificala con un cucchiaino di sciroppo d'agave o di altro dolcificante naturale.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
57
api url views