video suggerito
video suggerito
ricetta

Waffle al cioccolato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 5 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2-4 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
4
Immagine
ingredienti
Farina 00
100 gr
Uova medie a temperatura ambiente
2
Cacao amaro
20 gr
Zucchero semolato
50 gr
Lievito vanigliato per dolci
4 gr
Latte
100 ml
Olio di semi di girasole
30 ml
Per guarnire
Frutti rossi
q.b.
mandorle a lamelle
q.b.
Zucchero a velo
q.b.

waffle al cioccolato sono la variante ancora più golosa dei classici dolcetti a nido d'ape di origine belga. Si tratta di una ricetta semplicissima, perfetta per una colazione speciale adatta a grandi e piccini o per il brunch della domenica, insieme a pancakes, american muffin e altre specialità dolci o salate.

Per confezionarli, basterà lavorare i tuorli con lo zucchero, il latte e l'olio di semi, unire la farina, il lievito e il cacao amaro setacciati, un pizzico di sale, poi incorporare delicatamente gli albumi montati a neve fermissima, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto per non smontarli. Si versa quindi il composto a cucchiaiate in un'apposita cialdiera e si lascia cuocere ogni waffle per 5 minuti.

Il risultato sono delle cialde dalla consistenza spugnosa e dalla superficie leggermente caramellata, da gustare ben calde e croccanti anche per una merenda in compagnia. Nella nostra versione le abbiamo guarnite con uno strato impalpabile di zucchero a velo, ribes e lamponi freschi, per un piacevole contrasto asprigno, e mandorle a lamelle per un tocco super crunchy: tu puoi optare per panna montata, crema di nocciole home made, frutta fresca o, per i più peccaminosi, una pallina di gelato artigianale ricoperta da una colata di cioccolato fuso.

Per una resa ottimale, ti consigliamo di utilizzare una piastra elettrica per waffle e di imburrarla accuratamente; in alternativa puoi usare l'olio di semi, ma monitoralo con attenzione, perché potrebbe scaldarsi eccessivamente e bruciarsi.

Scopri come preparare i waffle al cioccolato seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le neole abruzzesi e i pancakes al cioccolato.

Come preparare i waffle al cioccolato

Separa i tuorli dagli albumi, quindi monta questi ultimi a neve fermissima con l'ausilio delle fruste elettriche 1.

Raccogli i tuorli e lo zucchero in un'altra ciotola 2.

Montali per pochi minuti con una frusta a mano 3.

Versa il latte e l'olio di semi 4 e mescola per incorporarli al composto schiumoso.

Unisci gli ingredienti secchi: la farina, il lievito e il cacao amaro setacciati, il pizzico di sale 5.

Amalgama ancora il tutto fino a ottenere un composto liscio e privo di grumi 6.

Aggiungi gli albumi un po' alla volta 7.

Incorporali con delicatezza, mescolando con la spatola dal basso verso l'alto in modo da non smontarli 8.

A questo punto, scalda una piastra per waffle e versa due cucchiai di composto, quindi chiudi e cuoci per 5 minuti 9.

Una volta pronti, trasferiscili su un piatto da portata e servili con una spolverizzata di zucchero a velo, lamelle di mandorle, ribes, lamponi o frutta fresca a piacere 10.

Consigli

In caso di ospiti intolleranti al lattosio, puoi sostituire il latte con una bevanda vegetale non zuccherata (soia, mandorla o avena) e il burro per la piastra con un goccino di olio o con margarina. Puoi utilizzare farina di riso al posto della 00 e lo zucchero di canna invece di quello bianco.

Conservazione

I waffle al cioccolato si conservano, dopo la cottura, in frigorifero, ben chiusi in un contenitore ermetico, per 2 giorni al massimo. In alternativa, puoi sistemarli in un sacchetto per alimenti e tenerli in freezer per 1 mese. Puoi preparare la pastella in anticipo, senza aggiungere il lievito per dolci, e tenerlo in frigo per 1 notte, quindi unire il lievito all'ultimo minuto e cuocerli prima di colazione.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
4
api url views