ricetta

Vellutata di pomodoro: la ricetta per farla cremosa e profumata

Preparazione: 10 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Tiso
3
Immagine
ingredienti
Pomodori San Marzano
1,5 kg
Brodo vegetale
500 ml
Cipolla
1
Olio extravergine di oliva
q.b.
Basilico
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Zucchero
1 cucchiaino

La vellutata di pomodoro è un primo piatto leggero e saporito, ideale per l'estate. Nella stagione calda puoi prepararla con i pomodori freschi ben maturi, scegliendo quelli più carnosi, come i cuore di bue o i San Marzano, quest'ultimi utilizzati anche nella nostra ricetta; oppure, se preferisci i sapori più dolci, usa i datterini o i ciliegino. In inverno puoi optare, invece, per la conserva o la passata di pomodoro. A differenza del gazpacho, tipico della cucina spagnola, la vellutata di pomodoro si può gustare tiepida o calda: una zuppa light deliziosa e fragrante, adatta per chi non vuole consumare preparazioni troppo elaborate, senza però rinunciare al gusto.

Puoi accompagnarla con crostini di pane, crackers o taralli sbriciolati e aggiungere della feta sbriciolata, un ciuffo di ricotta o delle scaglie di parmigiano, per un risultato più ricco e appagante. Per un piacevole tocco piccante, puoi unire al soffritto di olio e cipolla anche un peperoncino fresco e qualche goccia di tabasco. Puoi profumarla con altre erbette aromatiche o con delle spezie, come la paprica o il curry dolce per esempio; per rendere il piatto più scenografico, puoi completare il tutto con un cucchiaio di panna fresca o di yogurt bianco naturale, da mettere al centro formando una spirale con il cucchiaio.

Per una consistenza più vellutata, invece, ti suggeriamo di aggiungere anche una patata, sbucciata e tagliata a dadini. Oltre che come primo piatto, puoi gustare la vellutata di pomodoro anche come sfizioso antipasto, da servire in piccole ciotoline monoporzione.

Scopri come realizzare la vellutata di pomodoro seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la vellutata di zucchine e quella di carote.

Come preparare la vellutata di pomodoro

Lava i pomodori, sbollentali e privali della pelle. Falli raffreddare e poi elimina i semini e tagliali a dadini 1.

Scalda l'olio in un tegame con la cipolla tritata 2.

Fai insaporire e aggiungi i pomodori 3. Regola di sale e di pepe, poi unisci lo zucchero.

Cuoci per qualche istante 4.

Versa ora il brodo 5.

Fai cuocere con il coperchio e a fuoco lento per circa 20 minuti 6.

Aggiungi una parte di basilico 7.

e utilizza il mixer a immersione 8.

Dovrai ottenere una crema liscia e morbida 9.

Distribuisci la vellutata di pomodoro nelle fondine individuali 10.

Completa con un filo d'olio 11.

Profuma con qualche foglia di basilico fresco 12.

Accompagna il piatto con crostini di pane e servi 13.

Conservazione

Puoi conservare la vellutata di pomodoro in frigorifero per 1-2 giorni all'interno di un apposito contenitore ermetico.

3
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
3