ingredienti
  • Trota 4
  • Limone 1 • 750 kcal
  • Timo q.b. • 661 kcal
  • Zenzero fresco q.b. • 80 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La trota al cartoccio sulla piastra è un secondo piatto di pesce molto semplice e veloce da preparare. La cottura al cartoccio permette al pesce di mantenere i liquidi e rimanere così morbido e succoso: un metodo che chiunque, anche chi non ha troppa dimestichezza con il pesce, può sperimentare per portare in tavola ricette saporite. Solitamente il cartoccio, arricchito con spezie e profumi, si cuoce in forno: in questo caso abbiamo voluto provare ad usare la piastra, per preparare un'ottima ricetta in maniera veloce. Il risultato ci ha convinto e in pochi minuti la trota era pronta da gustare: ecco come realizzarla.

Come preparare la trota al cartoccio sulla piastra

Pulite la trota, eliminando le interiora e le squame (1). Passatela sotto acqua fredda corrente e tamponatela con un panno da cucina. Adagiate la trota su un foglio di carta forno o carta fata per fare il cartoccio, apritela a libro, sistemate al suo interno tre fettine di limone, un rametto di timo e qualche fettina sottile di zenzero, quindi richiudetela. Irrorate l'esterno con olio extravergine di oliva e sale fino e massaggiatelo delicatamente (2). Richiudete il cartoccio formando una caramella e accendete la fiamma sotto la piastra in ghisa (3). Quando sarà calda, sistemate il cartoccio sulla piastra e cuocete per 5 minuti per lato. Servite il cartoccio ancora chiuso e lasciatelo riposare un minuto prima di aprirlo.

Consigli

Per fare il cartoccio evitate l'alluminio, una volta molto utilizzato in cucina: è meglio usare della semplice carta forno, oppure la carta fata, una carta appositamente creata per queste preparazioni.

La piastra, meglio se in ghisa, permette di cuocere a puntino il pesce al cartoccio: fate attenzione a non prolungarla molto, altrimenti il pesce potrebbe risultare secco.

Potete aggiungere agli odori con cui condire la trota uno spicchio di aglio tritato finemente, del prezzemolo oppure del rosmarino.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la nostra orata al cartoccio, un piatto semplice ma ricco di gusto.

Per pulire il pesce nel modo corretto, seguite i nostri consigli.

Conservazione

Potete conservare la trota al cartoccio alla piastra per un giorno in frigo, ma vi consigliamo di consumarla appena pronta per non perderne consistenza e gusto.