ricetta

Torta salata con salmone e ricotta: la ricetta di un rustico delicato e sfizioso

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
71
Immagine
ingredienti
Pasta sfoglia
1 rotolo
Ricotta fresca vaccina
250 gr
Salmone affumicato
150 gr
Parmigiano grattugiato
20 gr
Uova medie
2
sale e pepe
q.b.
Noce moscata
q.b.

La torta salata con salmone e ricotta è la soluzione per un pasto sfizioso d'estate. Semplice, gustosa e velocissima da preparare, la torta rustica al salmone è l'idea giusta se avete ospiti a pranzo ma avete poco tempo a disposizione, oppure se state organizzando un buffet di aperitivo tra amici.

Ottima anche da gustare fredda, questa torta salata è un rustico di pasta sfoglia ripieno di ingredienti semplici e genuini. Il gusto delicato del salmone si abbina perfettamente a quello vellutato della ricotta e in generale ai formaggi freschi.

Scegliete l'abbinamento di salmone fresco e ricotta o anche, perché no, di salmone affumicato e scamorza, per un gusto più deciso. Provate anche la torta salata salmone ricotta e pomodorini, con l'aggiunta dei datterini a rendere ancora più goloso questo piatto semplice e delizioso. Ecco come preparare la torta salata con salmone e ricotta in modo semplice e veloce.

Come preparare la torta salata salmone e ricotta

In una ciotola condite la ricotta con sale, pepe e noce moscata. Sbattete le uova e aggiungetele alla ricotta 1.

Tagliate il salmone affumicato a striscioline 2 e unitelo al composto insieme al parmigiano grattugiato. Mescolate bene.

Rivestite una teglia con della carta da forno e stendete la pasta sfoglia, facendola aderire bene alla superficie 3. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, poi versare il composto per la torta salata.

Spolverate del parmigiano grattugiato in superficie e infornate la torta salata in fono già caldo per circa 40 minuti, a 180°. Sfornate e servite tiepida.

Consigli

Non dimenticate di bucherellare il fondo della pasta sfoglia con i rebbi della forchetta, prima di metterla in forno. Questo passaggio servirà per evitare che si gonfi in cottura e che possa quindi spaccarsi.

Per rendere la sfoglia più croccante, potete spennellare del tuorlo d'uovo su tutta la superficie. In questo modo sarà fragrante senza creparsi.

Potete anche far cuocere leggermente prima la sfoglia senza il ripieno in forno, per farla dorare. Aggiungete quindi il condimento e completate la cottura.

Conservazione

Potete conservare la torta salata per circa 3 giorni, purché in frigorifero e chiusa in un contenitore ermetico. Prima di servirla, fate un breve passaggio in forno per renderla di nuovo fragrante e gustosa.

71
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
71