ricetta

Torta greca: la ricetta della torta mantovana soffice e fragrante con mandorle e amaretti

Preparazione: 10 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: per 6-8 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
126
Immagine
ingredienti
Pasta sfoglia rotonda
1 rotolo
Farina 00
150 gr
Zucchero
130 gr
Burro morbido a pezzetti
125 gr
Amaretti
100 gr
Mandorle
100 gr
Uova
3
Liquore all’amaretto
40 ml
Lievito in polvere per dolci
1 bustina

La torta greca è un dessert tipico della città di Mantova. Il nome sembra derivi dal fatto che a introdurla per la prima volta nel capoluogo lombardo, agli inizi del 1800, fu un pasticcere ebreo originario di Salonicco. Un dolce da credenza perfetto da servire a merenda, insieme a un infuso o a una cioccolata calda, gustare a colazione o portare in tavola come delizioso fine pasto.

Per prepararla basterà lavorare il burro con lo zucchero, le uova, la farina e il lievito, arricchire l’impasto ottenuto con mandorle e amaretti tritati, e un goccino di liquore, e versare tutto in un guscio di pasta sfoglia. La cottura in forno farà il resto, regalando una torta molto aromatica, friabile e soffice al tempo stesso, con un connubio di sapori e profumi davvero irresistibile.

Noi abbiamo messo a guarnizione gli amaretti interi, ma se desideri, una volta freddo, puoi spolverizzare il dolce con lo zucchero a velo, oppure decorarlo con mandorle a lamelle o granella di frutta secca.

Per una variante più leggera, puoi sostituire il burro con l’olio di semi oppure utilizzare una brisée al posto della sfoglia. Quale che sia la tua scelta, al momento di rivestire la teglia, ricordati di far debordare la pasta fuori dallo stampo: in questo modo potrai ripiegarla agevolmente sopra al ripieno e il risultato sarà impeccabile. Qui abbiamo optato per il liquore all'amaretto, ma in alternativa puoi unire del rum oppure, se la preparazione è destinata ai piccoli di casa, pari quantità di latte.

Scopri come preparare la torta greca mantovana seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta prova altre specialità mantovane come la sbrisolona o il bussolano.

Come preparare la torta greca

Raccogli gli amaretti e le mandorle in un mixer 1.

Tritali molto finemente 2 e tieni da parte.

Metti il burro morbido a tocchetti nel boccale della planetaria 3.

Aggiungi lo zucchero 4.

Monta il burro con lo zucchero 5 fino a ottenere un composto gonfio e spumoso.

Incorpora le uova, uno alla volta 5.

Lavora con le fruste e prosegui ad aggiungere le uova 6, facendo attenzione che l'uovo precedente sia stato incorporato perfettamente prima di procedere con il successivo.

Aggiungi il trito di mandorle e amaretti 7.

Versa il liquore all'amaretto 8.

Unisci la farina 9, setacciata con il lievito, e lavora ancora fino a ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato.

Srotola la pasta sfoglia 10.

Sistema la sfoglia, con la sua carta forno, in uno stampo a cerniera 11 da 24 cm di diametro.

Versa il ripieno 12.

Distribuiscilo uniformemente 13 con l'aiuto di una spatola.

Ripiega la sfoglia verso l'interno, facendola aderire al ripieno 14.

Inforno la torta 15 a 180 °C e lasciala cuocere per circa 30 minuti.

Quando la sfoglia avrà assunto un bel colorito dorato, e l'impasto sarà soffice e ben cotto, sforna la torta 16 e lasciala raffreddare.

Una volta fredda, sforma la torta 17.

Affettala con un coltello ben affilato 18 in modo da tagliare perfettamente lo strato di sfoglia croccante.

Porta in tavola e servi 19.

Conservazione

La torta greca si conserva a temperatura ambiente, sotto a una campana di vetro, per 3 giorni massimo.

126
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
126