ricetta

Tirotto mantovano: la ricetta della focaccia con le cipolle sottile e croccante

Preparazione: 20 Min
Cottura: 30 Min
Riposo: 80 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
78
Immagine
ingredienti
Farina 00
500 gr
Lievito di birra fresco
8 gr
Acqua
300 ml
Olio extravergine di oliva
100 gr
Sale
10 gr
cipolle
500 gr

Il tirotto mantovano, o tirot, è una focaccia con le cipolle tipica della tradizione gastronomica di Felonica, in provincia di Mantova. Protagoniste del piatto, ovviamente, sono le cipolle bionde, ortaggio coltivato nei territori lombardi. Semplice da realizzare, prevede l'impiego di ingredienti di facile reperibilità: oltre alle cipolle, tagliate sottili, abbiamo bisogno di farina, acqua, olio extravergine di oliva e lievito di birra fresco. Si mescola velocemente in ciotola e, una volta lievitato, si stende l'impasto direttamente nella teglia (il termine dialettale tirot sta a indicare proprio il modo in cui viene allargato in teglia).

Sottile, croccante e molto gustoso, il tirotto mantovano si differenzia dalla classica focaccia con le cipolle per l'uso dello strutto al posto dell'olio extravergine di oliva, almeno nelle versioni più tradizionali. Di origine contadina, un tempo veniva cotto nei forni comuni e consumato durante i turni di lavoro nei campi. Dal sapore dolce e al tempo stesso sapido, grazie all'aggiunta delle cipolle, questo lievitato va gustato ben caldo, in accompagnamento a salame mantovano e a un calice di lambrusco.

Perfetto per l'aperitivo, insieme a salumi e formaggi, o da servire in sostituzione del pane, può essere offerto ad amici e parenti anche in occasione di un picnic al parco o una gita fuori porta.

Scopri come preparare il tirotto mantovano seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare il tirotto mantovano

Sbuccia le cipolle e affettale sottilmente 1.

Raccogli in una terrina la farina 2.

Aggiungi l’acqua 3.

Unisci il lievito 4, sbriciolandolo con le mani.

Inizia a impastare con un cucchiaio 5.

Dopo qualche minuto, aggiungi il sale 6.

Versa l’olio extravergine di oliva 7.

Prosegui a mescolare con il cucchiaio 8.

Aggiungi, infine, anche le cipolle 9.

Impasta con le mani fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo 10.

Copri la ciotola, unta con un filo di olio, con pellicola trasparente e lascia lievitare l'impasto per circa un'ora 11.

Riprendi il panetto e stendilo in una teglia da forno, unta con un filo di olio 12. Lascia riposare per 20 minuti.

Cuoci il tirotto mantovano in forno a 200 °C per 30 minuti. Quando la superficie sarà ben dorata, sforna e lascia riposare per qualche istante 13.

Taglia a fettine e servi 14.

Conservazione

Il tirotto mantovano si conserva in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 1-2 giorni. Prima di gustarlo, si consiglia di scaldarlo qualche minuto in forno.

78
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
78