16 Gennaio 2024 15:30

Taglio alla julienne: cosa significa, le tecniche per effettuarlo e una ricetta sfiziosa

Con il temine "julienne" si indica una tecnica di taglio francese molto utilizzato per le verdure: consiste nel tagliare la verdura a fiammiferi molto sottili e utilizzarla per realizzare insalate miste e non solo.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Michele Ghedini
2
Immagine

Conosci il taglio a la julienne? Con il temine "julienne" si indica una tecnica di taglio francese molto utilizzato per le verdure: consiste nel tagliare la verdura a fiammiferi molto sottili, ed è prevalentemente adatto a preparazioni crude ma è adatto anche per cotture veloci. Vediamo insieme come realizzare il taglio alla julienne e come preparare una deliziosa insalata capricciosa, un antipasto tipico del Piemonte a base di verdure, prosciutto cotto, emmental, maionese, aceto bianco e senape.

Come realizzare il taglio alla julienne

Il taglio alla julienne consiste nel tagliare le verdure in fettine sottili circa 2 millimetri, ottenendo striscioline dello stesso spessore. Per realizzarlo ci sono diverse tecniche che puoi utilizzare: con il coltello, con la mandolina o con il pelaverdure.

Taglio alla julienne con il coltello

Per effettuare il taglio alla julienne con il coltello, elimina le estremità delle verdure e tagliale in pezzi di circa 8 cm, riducendolo poi a fettine sottili dello stesso spessore, circa 2 mm, facendo attenzione a tenere le dita lontano dalla lama del coltello, per evitare di tagliarti.

Taglio alla julienne con la mandolina

Anche per effettuare il taglio alla julienne con la mandolina bisognerà prima eliminare le estremità e tagliare le verdure in strisce lunghe 8 cm. Bisognerà poi fissare la mandolina su un tagliere con un contenitore nella parte sottostante; se il tuo modello di mandolina permette di regolare lo spessore, regolalo a 2 mm. Prendi la verdura e falla scorrere velocemente sulla lama: utilizza sempre l'impugnatura di sicurezza, in quanto la lama della mandolina è molto affilata.

Taglio alla julienne con pelaverdure

Puoi effettuare il taglio alla julienne anche con appositi pelaverdure realizzati per il taglio alla julienne. Questi strumenti sono dotati sia di lama liscia sia di una lama con dei dentini, che servono proprio a tagliare le verdure a bastoncino. In questo caso, quindi, ti basterà pelare le verdure che hai a disposizione con il pelaverdure, ottenendo il taglio alla julienne in modo facile e veloce.

Come preparare l'insalata capricciosa con le verdure tagliate alla julienne

Vediamo ora come preparare una deliziosa insalata capricciosa, tagliando a julienne carote e sedano rapa e amalgamandole poi con maionese, senape, aceto, prosciutto cotto a dadini ed emmental. Servi l'insalata capricciosa come antipasto, per un aperitivo o per farcire sandwich e panini. Ecco come prepararla.

INGREDIENTI

2 carote
150 gr di sedano rapa
1 limone
200 gr di prosciutto cotto
100 gr emmental
200 gr maionese
15 ml di aceto bianco
1 cucchiaio senape
Sale q.b.

PREPARAZIONE

Taglia a julienne le carote e il sedano rapa.

Lasciali 30 minuti in ammollo con acqua ghiacciata e limone.

Nel mentre taglia il prosciutto a dadini o a listarelle, poi affetta anche l’emmental a fiammifero.

Scola le verdure, mettile in una ciotola e condiscile con un pizzico di sale e aceto.

Aggiungi la maionese, la senape, il formaggio ed il prosciutto.

Mescola bene e la tua insalata capricciosa è pronta. Volendo puoi prepararla prima e conservarla 2 giorni in frigorifero.

Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2